Pallanzeno, uccise il figlio violento: madre condannata a 24 anni

Piemonte

L’omicidio è avvenuto lo scorso luglio nella loro abitazione. Per la donna l’accusa aveva chiesto l’ergastolo

La Corte d'Assise di Novara ha condannato a 24 anni di carcere Vittoria Gualdi, la donna di 67 anni accusata di aver ucciso a coltellate il figlio Elvis Motetta, di 48 anni, nella loro abitazione a Pallanzeno (Vco). Il delitto è avvenuto nel luglio 2020. Un gesto compiuto dopo anni nei quali la donna aveva subito minacce, incomprensioni e percosse da parte del figlio violento e tossicodipendente. La situazione si era complicata ancor di più dopo la morte del marito, stroncato da un attacco di cuore, secondo lei causato proprio dagli atteggiamenti del figlio. Per la 67enne, la pubblica accusa aveva chiesto l'ergastolo.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24