Scuola, a Cuneo protesta anti Dad: mini-classe nel parco

Piemonte
©Fotogramma

Dopo le manifestazioni di genitori, alunni e prof ieri a Cuneo, Savigliano e Bra, oggi due docenti di storia dell'arte e matematica delle superiori hanno iniziato a fare lezione a distanza nel centrale parco della Resistenza

Con il ritorna della didattica a distanza, è ripresa la protesta anche in provincia di Cuneo. Dopo le manifestazioni di genitori, alunni e prof ieri a Cuneo, Savigliano e Bra, oggi due docenti di storia dell'arte e matematica delle superiori (del liceo Peano-Pellico e del De Amicis) hanno iniziato a fare lezione a distanza nel centrale parco della Resistenza a Cuneo, con tavolinetti, tablet e cartelloni. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

Gli studenti

Con loro anche quattro studenti, che seguivano le lezioni nel rispetto delle distanze anti-assembramento, attrezzati per affrontare il freddo. La docente Sara Masorero del liceo Peano-Pellico aveva già protestato contro la chiusura delle scuole a novembre e dicembre, facendo lezione con pc e tavolino sotto i portici davanti all'ingresso della sua scuola. La protesta sarà itinerante: domani in piazza Galimberti, poi in piazza Europa, via Roma e sabato di fronte al Santuario degli Angeli. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24