Calcio, dg Asl: "Torino è in quarantena, impossibile riunire squadra"

Piemonte

"Il Dipartimento di prevenzione continua il monitoraggio e conferma, alla luce dei numerosi casi di variante inglese, la quarantena, che scade domani a mezzanotte". Così il direttore generale dell'Asl di Torino Carlo Picco

"Il Dipartimento di prevenzione continua il monitoraggio e conferma, alla luce dei numerosi casi di variante inglese, la quarantena, che scade domani a mezzanotte. Riunire la squadra è impossibile". Così il direttore generale dell'Asl di Torino Carlo Picco, interpellato dall'ANSA sulla possibilità che domani il Torino affronti la Lazio all'Olimpico di Roma. Sul rinvio della partita si attende la decisione della Lega, che al momento sarebbe orientata a confermare la gara delle 18.30. I giocatori granata positivi restano 8, dopo che gli ultimi tamponi non hanno rilevato nuovi casi. Nuovi test sono in programma nel pomeriggio. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24