Omicidio a Pallanzeno, portata in carcere la madre della vittima

Piemonte

La donna, che ieri è stata ascoltata in procura a Verbania, è accusata di omicidio volontario per l'assassinio del figlio Elvis Motetta. Il delitto è avvenuto nell'abitazione che si trova a due passi dalla chiesa parrocchiale

È stata portata in carcere a Vercelli, Vittoria Gualdi, 67 anni, la madre che giovedì notte, a Pallanzeno (Vco), avrebbe ucciso il figlio 49enne Elvis Motetta. La donna, che ieri è stata ascoltata in procura a Verbania, è accusata di omicidio volontario. Al momento non sono state contestate aggravanti. Il delitto è avvenuto nell'abitazione che si trova a due passi dalla chiesa parrocchiale. L'uomo è stato trafitto da diverse coltellate. La polizia non ha ancora reso noto se l'aggressione sia avvenuta dopo una lite o se il 49enne sia stato colpito più volte nel sonno.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24