Maltempo in Piemonte, danni e disagi in diverse zone della regione

Piemonte

Grandinate nel Novese e nel Cuneese, allagamenti nell'Alessandrino, dove è andato perso un terzo del raccolto nei frutteti. In provincia di Asti i vigili del fuoco sono intervenuti per portare in salvo due persone bloccate nelle loro auto. Pioggia intensa anche a Torino

Danni e disagi ieri in diverse zone del Piemonte a causa dell’ondata di maltempo che dal pomeriggio ha investito la regione. Allagamenti e blackout, oltre alla caduta di rami e alberi, si sono verificati nell’Alessandrino, dove in poche ore sono caduti fino a 60 millimetri di pioggia, corrispondenti alla pluviometria media del mese di luglio, mentre una fitta grandinata si è abbattuta nel Novese. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco, che in un paio di situazioni hanno recuperato delle persone rimaste bloccate nelle loro auto in sottopassaggi allagati. Pioggia intensa anche a Torino e in provincia, con un susseguirsi di rovesci e temporali. In mattinata, ancora allerta gialla. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL METEO - MALTEMPO ANCHE NEL MILANESE - PREVISIONI IN PIEMONTE)

Perso un terzo del raccolto nei frutteti nell'Alessandrino

Sono gravi i danni all'agricoltura nell'Alessandrino causati dai temporali di ieri. Nei frutteti è andato perso un terzo del raccolto, fino al 58 per cento nel caso delle albicocche, devastate anche le colture orticole. È il primo bilancio fatto dalla Coldiretti provinciale che riporta, tra gli episodi di maltempo, la grandinata con chicchi grandi come pesche nella frazione Marella di Novi Ligure, che ha distrutto campi di grano e orzo, coltivazioni di pomodori e dei tipici ceci con la De.co. (denominazione comunale). In poche ore in molte zone dell'Alessandrino sono caduti fino a 60 millimetri di pioggia, "l'ennesima conferma - dice Mauro Bianco, presidente di Coldiretti Alessandria - dei cambiamenti del clima. La stagione è stata sconvolta: è iniziata con il gelo che ha compromesso le fioriture, è proseguita con il caldo torrido e la siccità, per andare a concludersi con le tempeste di vento e grandine".

Due incidenti nel Cuneese

Il maltempo non ha risparmiato nemmeno il Cuneese, con piogge e grandinate che hanno comportato un calo delle temperature fino a 10 gradi. Per via della scarsa visibilità, intorno alle 17 si sono verificati anche due incidenti stradali a Cuneo e Cherasco, a distanza di mezz'ora l'uno dall'altro. Decine le chiamate ai vigili del fuoco per allagamenti e alberi abbattuti.

Salvate due persone bloccate in auto nell’Astigiano

Forti temporali hanno colpito dal tardo pomeriggio anche il sud-est del Piemonte. Nella zona tra Vigliano e Montegrosso (Asti) i vigili del fuoco hanno portato in salvo col gommone 2 persone rimaste bloccate dall'acqua all’interno dei rispettivi veicoli.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24