Coronavirus, Alberto Cirio: "Piemonte sta guarendo, ma cautela"

Piemonte
©LaPresse

Così il governatore: "I nostri operatori, del turismo, del commercio, mi chiedevano quando, ma soprattutto mi chiedevano come perché riaprire non vuol dire poi lavorare. E allora è stato fondamentale riuscire ad ottenere queste linee guida che da una parte garantiscono la sicurezza e dall'altra l'operatività delle nostre strutture"

"I numeri ci confermano che il Piemonte sta guarendo e che siamo sulla strada giusta. Ma, forse perché siamo sabaudi, noi procediamo nella strada giusta con la cautela ma soprattutto con le nuove regole". A dirlo il presidente della Regione, Alberto Cirio, alla trasmissione Centocittà di Radio Rai 1. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - TORINO RIPARTE - L’AUTOCERTIFICAZIONE PER SPOSTARSI TRA REGIONI)

Le parole di Alberto Cirio

"I nostri operatori, del turismo, del commercio, mi chiedevano quando, ma soprattutto mi chiedevano come - sottolinea Cirio -, perché riaprire non vuol dire poi lavorare. E allora è stato fondamentale riuscire ad ottenere queste linee guida che da una parte garantiscono la sicurezza e dall'altra l'operatività delle nostre strutture".

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.