Smog, fitta nebbia a Torino: scatta stop diesel euro 5

Piemonte

Il blocco, in vigore anche domani, è scattato col "semaforo rosso" previsto dall'accordo di Bacino padano, dopo 10 giorni consecutivi in cui le micropolveri hanno superato i 50 microgrammi al metro cubo

Questa mattina è scattato alle 8, a Torino e in altri 12 comuni dell'area metropolitana, il divieto di circolazione per le auto diesel euro 5 costruite prima del 2013. Il blocco, in vigore anche domani, è scattato col "semaforo rosso" previsto dall'accordo di Bacino padano, dopo dieci giorni consecutivi in cui le micropolveri hanno superato i 50 microgrammi al metro cubo.

La nebbia

Inoltre, stamattina il capoluogo piemontese si è svegliato sotto una fitta nebbia, col termometro di poco sotto lo zero. Lo stop ai diesel euro5 si aggiunge alle limitazioni permanenti e al blocco dei diesel euro 4, in vigore da giovedì scorso. Domani è in programma un nuovo rilevamento della presenza nell'aria di polveri sottili, che secondo le previsioni di Arpa Piemonte, l'Agenzia regionale per la protezione ambientale, dovrebbero salire ancora a causa del persistere dell'alta pressione e delle nebbie.

Comminate 42 multe

Sono 42 le multe comminate finora dalla polizia municipale di Torino ad automobilisti che non hanno rispettato il blocco dei veicoli. In particolare, nell'ambito delle attività svolte per verificare il rispetto delle limitazioni al traffico previste dai provvedimenti dell'accordo di Bacino padano sulla qualità dell'aria, fino alle ore 16 gli agenti dei vigili hanno fermato e controllato 374 veicoli.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.