Matteo Salvini al padre che ha ferito la figlia: "Torna a casa"

Piemonte
Foto di Archivio (ANSA)

"Se pensi che qui si torna indietro sulla libertà delle donne, torna al tuo paese", le parole di Salvini che si è rivolto idealmente al padre che a Livorno Ferraris (Vercelli), in Piemonte, ha ferito la figlia che voleva vivere all'occidentale

"Se pensi che qui si torna indietro sulla libertà delle donne, torna al tuo paese". Sono le parole del ministro degli Interni, Matteo Salvini, pronunciante questa mattina a Melfi, in provincia di Potenza. Frasi con le quali Salvini si è rivolto idealmente al padre che a Livorno Ferraris (Vercelli), in Piemonte, ha ferito la figlia che voleva vivere all'occidentale. "Qui sulla libertà delle donne di vestirsi come vogliono, con la gonna o la minigonna, non si torna indietro", ha aggiunto Salvini.

I fatti di venerdì 15 marzo

L'episodio è avvenuto venerdì 15 marzo, nel paese dove la famiglia vive da alcuni anni. Il padre ha messo in moto l'auto e ha cercato di mettere sotto la figlia di 20 anni, che gioca nella locale squadra di basket, l'ADBT Livorno Ferraris, e non ha mai messo il velo. La giovane è stata colpita solo di striscio. Portata in ospedale, è stata dimessa con una prognosi di pochi giorni. Ora l'uomo si trova in carcere con l'accusa di tentato omicidio.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24