Val di Susa, precipita da una cascata ghiacciata: morto un alpinista

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)
soccorso_alpino_ansa

Il tragico incidente è avvenuto nella zona di Venaus nella giornata di sabato 12 gennaio. Si tratta della terza vittima della montagna in una sola settimana 

Matteo Feltro, 33 anni, è l'alpinista morto nella zona di Venaus, dopo essere precipitato per una decina di metri mentre rientrava dalle cascate di ghiaccio nella frazione Bar Cenisio, in Alta Valle di Susa. Il tragico incidente è avvenuto nella giornata di sabato 12 gennaio, ad un'altitudine di circa 1.500 metri. Gli uomini del Soccorso alpino e del 118 hanno recuperato il corpo dell'uomo in un canalone. Quella di oggi è la terza vittima delle montagne piemontesi in una sola settimana. Da una prima ricostruzione, sembra che l'uomo, esperto conoscitore della montagna, sia scivolato. Con lui c'erano altri alpinisti che hanno dato l'allarme. Un amico è stato soccorso dai medici del 118 in stato di choc.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24