Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

OnePlus 7 Pro, secondo la classifica di AnTuTu è lo smartphone Android più potente

I titoli di Sky TG24 delle 13 del 17/06

2' di lettura

Nella parte più alta della classifica sono presenti i dispositivi dotati del processore Qualcomm Snapdragon 855. Buoni risultati anche per gli smartphone che montano i chip Exynos di Samsung 

La piattaforma di benchmarking AnTuTu ha stilato la top 10 degli smartphone Android più potenti disponibili a livello globale. Le posizioni più alte della classifica sono occupate dai dispositivi dotati del processore Qualcomm Snapdragon 855. Buoni risultati anche per gli smartphone che montano i chip Exynos di Samsung e i Kirin di Huawei. Per stilare la top 10, gli esperti di AnTuTu si sono basati sui dati raccolti dal 1 al 31 maggio 2019. Nel corso del mese, OnePlus 7 Pro è riuscito a guadagnare la prima posizione, superando per pochi punti Xiaomi Mi 9, ora sul secondo gradino del podio. Medaglia di bronzo per Mi BlackShark 2, il potente smartphone da gaming di Xiaomi. Il resto della classifica è occupato da LG V50 ThinQ 5G, i dispositivi della gamma Galaxy S10 (S10 Plus, S10 5G, S10 e S10e), Huawei P30 e P30 Pro. È probabile che nella prossima classifica si verificheranno ulteriori stravolgimenti, dovuti all’arrivo di nuovi smartphone particolarmente performanti, come Redmi K20 Pro (noto in Europa come Xiaomi Mi 9t).

 

Le caratteristiche di OnePlus 7 Pro

OnePlus 7 Pro, lo smartphone che occupa il primo posto della classifica di maggio di AnTuTu, è dotato di un display Fluid Amoled da 6,67 pollici privo di discontinuità, in grado di supportare l’HDR10+ e con un refresh rate di 90 Hz. Al posto del notch, il dispositivo presenta una fotocamera frontale a scomparsa da 20 megapixel. La parte posteriore ospita, invece, una tripla fotocamera, caratterizzata da un sensore principale da 48 megapixel, da un teleobiettivo da 8 megapixel con lunghezza focale da 78 mm e una lente grandangolare da 16 megapixel. Il cuore pulsante di OnePlus 7 Pro è il processore Snapdragon 855 di Qualcomm: nel nuovo smartphone, il potente chip è abbinato a 12 GB di RAM. Queste caratteristiche, unite al sistema di raffreddamento a liquido, consentono agli utenti di giocare a lungo ai propri videogiochi mobile preferiti, senza temere eventuali surriscaldamenti. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"