I nuovi iPhone non si ricaricano: colpa di iOS 12

Immagine di archivio (Getty Images)
2' di lettura

Il problema segnalato da un centinaio di utenti al supporto di Apple: i device non riconoscono il cavo di ricarica a schermo spento, forse per un problema del nuovo sistema operativo

A poche settimane dal lancio dei nuovi iPhone, molti utenti stanno segnalando a Apple dei difetti nella ricarica dei dispositivi, in particolare per i modelli Xs e Xs Max. Al momento dell’inserimento del cavo, infatti, lo smartphone non risponde. Il problema colpisce i device in diversi modi: in alcuni casi riguarderebbe soltanto gli iPhone con lo schermo spento, e basterebbe premere un tasto e riaccenderlo perché la ricarica si attivi, mentre in altre circostanze sarebbe necessario effettuare un reset del dispositivo, che si blocca dopo essere stato collegato alla presa elettrica. Tuttavia, la causa dell’inconveniente non sarebbe da ricercare nell’hardware dello smartphone, bensì nel più recente aggiornamento del sistema operativo.

Colpiti anche i vecchi modelli

Ci sarebbe infatti il passaggio a iOS 12 a monte dei problemi di ricarica che almeno un centinaio di utenti hanno segnalato alla pagina di supporto di Apple. A causa di un algoritmo difettoso il telefono farebbe infatti fatica a riconoscere l’inserimento del cavo di ricarica, noto anche con il nome di ‘lightning’, specialmente quando il telefono si trova in modalità di blocco schermo. A dimostrazione di questa versione ci sarebbe il fatto che anche modelli più vecchi di iPhone avrebbero presentato lo stesso malfunzionamento in seguito all’aggiornamento a iOS 12. In questo caso, per Apple sarebbe sufficiente apportare delle modifiche al software per ovviare al problema.

Segnale debole

Secondo quanto riportato da Forbes, tuttavia, la mancata ricarica non sarebbe l’unico difetto dei nuovi dispositivi di Cupertino. Diversi utenti hanno infatti segnalato la debole intensità sia del segnale Wi-Fi sia di quello relativo alla connessione dati: il tutto risulterebbe in chiamate di qualità inferiore e una minore velocità di navigazione. Non è la prima volta in cui vengono riscontrati problemi nei device della casa californiana a ridosso di un lancio: nel 2017, le batterie dei nuovi iPhone 8 si erano in alcuni casi gonfiate portando al distacco del display, mentre la presentazione di Air Power, prevista a settembre 2018, è slittata dopo che Apple ha notato la tendenza del dispositivo di ricarica wireless a surriscaldarsi.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"