Le tracce di SoundCloud condivisibili nelle Storie di Instagram

1' di lettura

Il servizio di musica in streaming consentirà agli utenti di pubblicare un brano direttamente sul social network; per l'ascolto, tuttavia, un link rimanderà all'app dell'azienda svedese 

Gli utenti di SoundCloud possono finalmente godere di una nuova vetrina dalla visibilità unica: Instagram. L’azienda svedese ha infatti annunciato l’inedita possibilità di pubblicare una traccia direttamente nelle Storie del social network. Tuttavia, per ascoltare il brano sarà necessario aprire il sito o l’applicazione del programma musicale. La funzionalità è pensata per consentire la condivisione istantanea di una canzone particolarmente gradita, magari per diffondere il lavoro di un’artista emergente, ma soprattutto per aiutare i musicisti indipendenti iscritti al sito a promuoversi e raggiungere un pubblico ancora più ampio.

La crescita della musica in streaming

In un momento di grande fermento per l’intero settore, i servizi di musica in streaming e on demand stanno cercando di arricchire la propria offerta per attirare un numero sempre maggiore di utenti, oltre a conservare la base già acquisita. Non è un caso, infatti, che Spotify, Apple e SoundCloud abbiano tutti annunciato importanti novità nelle ultime settimane. La più recente riguarda proprio il portale per artisti indipendenti nato nel 2008 a Stoccolma: SoundCloud ha reso disponibile una nuova funzione annunciata già lo scorso maggio, che darà modo agli utenti di condividere una traccia direttamente su Instagram, nella sezione Storie. In precedenza, infatti, si era costretti a realizzare uno screenshot del brano in riproduzione per poi caricarlo sul social fotografico.

SoundCloud su Instagram, i vantaggi

La novità ha ovviamente un obiettivo principale: offrire ai musicisti iscritti al servizio la possibilità di pubblicare i propri lavori su una piattaforma che moltiplica esponenzialmente la visibilità, e di conseguenza la chance di essere notati. L’azienda svedese intende però sfruttare la nuova opzione anche per aumentare il numero di accessi al proprio sito o app. Le canzoni saranno infatti condivisibili attraverso un link che si può posizionare in qualsiasi parte della Storia e che rimanderà a SoundCloud per l’ascolto del brano. La funzione servirà anche per diffondere le nuove scoperte musicali, visto che una sezione del servizio è appositamente dedicata ai lavori più recenti. La novità va dunque ad aggiungersi alla decisione di estendere a più utenti il servizio SoundCloud Premier, che dà agli artisti la chance di essere pagati per le proprie opere.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"