WhatsApp lancia le chiamate di gruppo fino a quattro persone

Il logo di WhatsApp (Getty Images)
1' di lettura

L'app di messaggistica controllata da Facebook fa sapere che sarà possibile aggiungere amici alla conversazione tramite l'utilizzo di un apposito pulsante

Le aveva annunciate lo scorso maggio durante la conferenza per sviluppatori F8 e, adesso, le chiamate di gruppo sono una realtà anche su WhatsApp. Si tratta, forse, della novità più attesa da quando, circa tre anni fa, la società di proprietà di Facebook introdusse le prime chiamate vocali. Ad oggi, il più noto sistema di messaggistica istantanea del mondo conta circa 1,5 miliardi di utenti mensili, arrivando a sfiorare quasi due miliardi di minuti di chiamate ogni giorno. La funzione per le conversazioni di gruppo è stata rilasciata per tutti gli utenti, sia su dispositivi iOS, che su quelli Android.

Quattro è meglio di due

Sulla scia di Skype e Messenger, a partire da questa settimana, si potranno dunque aggiungere amici alla conversazione tramite l'utilizzo di un apposito pulsante, posizionato nell'angolo superiore destro del display. Il numero massimo di partecipanti in contemporanea è quattro e, stando a quanto afferma WhatsApp, non avrebbe alcuna importanza la qualità della connessione. Secondo gli sviluppatori, infatti, il sistema è stato progettato per funzionare anche nelle più complesse condizioni, senza per questo distorcere la voce o generare anomalie. Così come le chat, infine, le chiamate di gruppo saranno protette con la crittografia end-to-end. Proprio sotto il profilo della sicurezza, WhatsApp ha lavorato a lungo con WhisperSystems, al fine di riuscire a coprire tutti i messaggi e le chiamate sulla piattaforma da occhi e orecchie indiscreti.
Nell'ipotesi in cui non compaia ancora la nuova funzione, basta aggiornare il dispositivo, andando su App Store, se si possiede un iPhone, oppure su Google Play Store, se si possiede un dispositivo Android.

Il provvedimento anti fake news

Quella che permette di effettuare chiamate di gruppo è solo una delle ultime funzionalità introdotte dall'app di messaggistica controllata da Facebook. Qualche giorno fa, infatti, per frenare la disinformazione e la diffusione delle fake news, WhatsApp ha aggiunto una vera e propria etichetta per indicare i messaggi inoltrati a qualcuno da un altro utente. Con il nuovo aggiornamento gli utenti possono inoltrare lo stesso messaggio a un numero massimo di 20 persone. Una riduzione più che sostanziale, se si pensa che il precedente era posto a 250 contatti. La mossa, secondo l'app di messaggistica, dovrebbe rendere più complicata la viralità delle notizie false.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"