Tornano le televendite (almeno sul web): il futuro dell'e-commerce è il live streaming

Now

John Pedeferri

Il live streaming in Oriente è sinonimo di “live commerce”. Un fenomeno che ha avuto una crescita esponenziale con il lockdown. Protagonista assoluto dell’ultimo 11.11, il “Black friday” cinese, in Asia ha portato un giro d’affari di oltre 74 miliardi di dollari

Alla fine c’ha messo lo zampino pure il lockdown e il live streaming ha fatto il botto. Nonostante l’innegabile successo in Cina, fino al 2020 non era il primo strumento sul quale i brand puntavano per le campagne di digital marketing. Con l’emergenza Coronavirus e l’aumento del tempo passato in casa - spesso in compagnia di un telefonino - il live streaming ha cominciato ad essere sempre più sfruttato. Il numero di produttori cinesi che hanno avviato sessioni su Taobao - la piattaforma di Alibaba - è aumentato del 50% nel periodo della quarantena.

Cos’è il live streaming?

Con il live streaming si intende la registrazione e trasmissione in tempo reale di un contenuto audio e video a uno spettatore. Le piattaforme sono nate in Cina in collegamento all’industria del gaming, ma si sono poi allargate a molti altri settori. Fra questi quello dell’intrattenimento, della cucina, dell’informazione e dello shopping. Ma il salto di qualità si è avuto quando il live streaming si è unito all’e-commerce. L’idea è venuta a quelli di Alibaba. Le vecchie televendite sono sbarcate sugli smartphone. Gli influencer sono diventati i migliori amici, i consiglieri di milioni di utenti on line, appartenenti alla fascia dei millennials e della Generazione Z.

Il "live commerce”

In Occidente il live streaming è inteso semplicemente come la “diretta” su Facebook o su instagram. In Oriente invece questo tipo di diretta è stata subito sfruttata a fini commerciali. E così è nato il “live-commerce”. Mentre guardano una diretta streaming, gli utenti cinesi possono informarsi su un prodotto e comprarlo seduta stante, senza mai cambiare App. Acquisti facilitati dal fatto che in Asia comprare online tramite smartphone è facilissimo, mentre in Occidente ci sono spesso resistenze.

I K.O.L. (Key opinion leaders)

Il segreto del live streaming è l'interazione in tempo reale. Chi compra vuole risposte sui prodotti in vendita. I cinesi sono molto esigenti, e il live streamer li prova in prima persona: indossa vestiti, scarpe, prova cosmetici. E a farlo spesso sono star pagate a peso d’oro con milioni di follower ogni giorno. Star del calibro di Kim Kardashan o Magic Johnson.

Il live streaming in Occidente nel 2021

Da noi il live streaming non c'è ancora, ma arriverà presto. Lo conferma a Sky Tg24 il numero uno di Alibaba in Europa, Rodrigo Cipriani Foresio che - memore di un’esperienza ventennale a Mediaset – ricorda le prime televendite con Mike Buongiorno e Giorgio Mastrota come le antenate delle dirette cinesi sui social.

Insomma, per gli esperti il 2021 sarà l’anno del live streaming in Occidente. Cavallo di Troia sarà TikTok, una piattaforma nata in Cina ed esplosa in Europa e negli Stati Uniti. Cosa che molto probabilmente succederà anche con i live streaming. Avvertenza per i genitori: attenti a quello che potrete trovare nei profili TikTok dei vostri figli. Ma soprattutto: attenti alle vostre carte di credito!

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24