View4, la recensione del nuovo smartphone low cost di Wiko

Now

Giovanni Mirenna

È francese, costa poco ed ha una batteria capace di resistere fino a due giorni. Sono queste le caratteristiche più importanti del nuovo prodotto appena lanciato sul mercato

Partiamo subito, dal pezzo forte del View4, con cui l'azienda di Marsiglia ha voluto stupire. Una batteria da 5000 mAh, dalle grandi prestazioni. Wiko certifica che la durata è di tre giorni, ma secondo il nostro stress test sono 2 giorni pieni senza il problema di dover ricaricare lo smartphone. Comunque un ottimo traguardo, se si considera che il telefono pesa appena 180 grammi.

Comparto foto

View4 è dotato di tripla fotocamera posteriore. Il sensore da 13MP fa il suo dovere con scatti abbastanza nitidi, un po’ meno l’obiettivo ultra-grandangolare da 114 gradi.

Ha una memoria interna di 64GB, e monta un processore Mediatek con 3GB di RAM che rende molto fluido lo smartphone. Il display è da 6,52 pollici con una risoluzione in HD+.

Le altre caratteristiche, disponibilità e prezzi

Molto interessante la possibilità di poter inserire all'interno dello slot, ben due sim e la memoria aggiuntiva. Anche il design, dalle linee molto morbide e cangianti risulta piacevole e accattivante. Manca Il sensore d'impronta con cui a nostro avviso si può stare più sicuri, lo smartphone infatti si sblocca solo con il Pin. Prezzo molto competitivo: sul sito di Wiko costa quasi 150 euro.

PRO

  • Durata della batteria
  • Prezzo
  • Possibilità di inserire doppia Sim e memoria

CONTRO

  • Fotocamera
  • Manca sensore d'impronta

Tecnologia: I più letti