Ecco il robot che prende l’ascensore e serve in camera. VIDEO

Now

A Firenze il progetto pilota italiano di thyssenkrupp Elevator pensato per alberghi e ospedali: una piattaforma capace di muoversi da un piano all’altro ed effettuare consegne

Un robot capace di prendere l’ascensore di un albergo, muoversi da un piano all’altro, ed effettuare il servizio in camera. È il nuovo servizio di thyssenkrupp Elevator che, in Italia, viene sperimentato per la prima volta a Firenze.

Cosa possono fare i robot

Una soluzione di trasporto intelligente pensata soprattutto per gli alberghi ma anche per gli ospedali: i sistemi d’interfaccia per ascensori robotizzati sono stati implementati per aiutare nelle pulizie, trasportare bagagli, assistere le guardie di sicurezza così come per la consegna di prodotti farmaceutici e pacchi. Tutta la comunicazione con l'ascensore avviene in modalità wireless.

L’applicazione in Italia

“Questa tecnologia viene già adottata nel centro produttivo di una nota casa di Alta Moda, a Firenze - spiega Luis Vos, amministratore delegato di thyssenkrupp Elevator Italia - che sfrutta attivamente diversi robot, per movimentare prodotti e materie prime, distribuendoli in modo intelligente tra i diversi piani del loro magazzino. Nelle prossime settimane questi robot potranno chiamare i montacarichi in modo del tutto autonomo e completare gli spostamenti in modo ancora più efficiente”.

Tecnologia: I più letti