Automatizzare la casa con Mi Smart Sensor Set, la recensione

NOW

Giovanni Mirenna

La multlinazionale cinese Xiaomi presenta uno starter kit pensato per rendere le abitazioni più "intelligenti" e tecnologiche

La casa intelligente è ormai realtà. E il massimo del comfort è gestire finestre, termostati, condizionatori, forni e lavatrici con un'app. Magari comodamente seduti sul divano a gustarci la nostra serie tv su Sky o mentre siamo impegnati al lavoro. Con il Mi Smart Sensor Set di Xiaomi adesso si può.

Le caratteristiche

Il set si compone di un hub multifunzione, due sensori per l'apertura di porte e finestre, due sensori di movimento e un interruttore. L'hub è il "cervello" del vostro kit, si attacca ad una presa a muro e permetterà di connettere attraverso il wifi di casa tutti i sensori associati, ma allo stesso tempo diventa anche una luce di emergenza. Con questi accessori si possono ad esempio controllare aperture e chiusure delle finestre, accendere luci al nostro passaggio, programmare l'accensione dell'aspirapolvere e cambiare il colore della luce di emergenza dell'hub.

L'applicazione Xiaomi Home

Scaricando sullo smartphone l'app dedicata si possono stabilire i sensori da attivare, gli orari in cui accendersi e le varie suonerie. L'interfaccia è abbastanza intuitiva e veloce. Basta registrare il proprio account e il gioco è fatto.

La pagella

Il Mi Smart Sensor Set ha la funzionalità di antifurto ma è molto basica. Il kit resta molto valido per automatizzare la casa e il costo è accessibile. Da migliorare il primo approccio con l'installazione che risulta un po’ macchinoso.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24