Xtrainerz, gli auricolari a conduzione ossea per gli appassionati di nuoto

Now

Alberto Giuffrè

Con le cuffie di Aftershokz le vibrazioni del suono arrivano all’orecchio attraverso le ossa del cranio, senza passare dal condotto uditivo e dal timpano. Con ottimi risultati per chi ama il nuoto. Niente bluetooth però, la musica va caricata come nei vecchi lettori mp3

L’aspetto è quello di normali auricolari per chi fa sport. Ma, a ben vedere, gli auricolari Xtrainerz di Aftershokz hanno una insolita caratteristica: non si indossano sulle orecchie ma poco più avanti. Rientrano infatti nella categoria di device a “conduzione ossea”, due parole che possono suonare misteriose ma che nascondono in realtà una tecnica molto semplice. Le vibrazioni del suono arrivano cioè all’orecchio attraverso le ossa del cranio, senza passare dal condotto uditivo e dal timpano. 

Ideali per il nuoto

La conduzione ossea si fa apprezzare soprattutto al mare o in piscina. Musica e parole si sentono con una qualità difficile da ritrovare in altri auricolari resistenti all’acqua. Ottima anche la stabilità: nonostante le bracciate e il movimento, non c’è il rischio di perdere gli auricolari. Il discorso cambia sulla “terra ferma” quando l’esperienza dell’ascolto potrebbe far storcere il naso ai puristi del suono. Ne guadagna però la sicurezza dal momento che, chi li utilizza per correre o andare in bici in strada, può farlo con le orecchie libere e quindi senza perdere il contatto con l’ambiente circostante. 

Il ritorno al passato

C’è un’altra insolita caratteristica che riguarda gli Xtrainerz e che rischia di penalizzarli. Gli auricolari non si collegano via bluetooth con qualsiasi device ma funzionano come i vecchi lettori mp3. Con una memoria da 4gb e un cavo usb per caricare i file come si faceva un tempo. Una pecca aggravata dal prezzo, 160 euro. Nonostante questo, per chi - anche in piscina - non riesce a separarsi dalle proprie canzoni preferite, gli Xtrainerz rimangono una delle migliori scelte sul mercato.

 

Tecnologia: I più letti