Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Apple brevetta un sistema di audio virtuale per il MacBook

I titoli di Sky Tg24 delle ore 8 del 2 gennaio

3' di lettura

La tecnologia rivoluzionaria proposta da Cupertino dà l’illusione che l’audio emesso da un singolo speaker provenga da altoparlanti virtuali posizionati in più punti di una stanza. Migliorerebbe l’esperienza acustica per film, sport e videogiochi 

Apple ha brevettato una tecnologia relativa a un sistema di altoparlanti virtuali compatibile con i futuri MacBook Pro, volta a garantire un’esperienza audio più immersiva in diversi contesti. I documenti pubblicati dal U.S. Patent and Trademark Office sono stati diffusi dal portale Patently Apple e si basano su un brevetto simile già approvato a fine novembre applicabile a cuffie a Realtà Aumentata e utile in ambito lavorativo, ad esempio durante una conference call. La nuova tecnologia sfrutta sempre il concetto di posizionamento virtuale dell’audio ma si dedica più all’intrattenimento: l’innovativo sistema, infatti, lavora sul suono emesso da un singolo altoparlante dando all’utente l’illusione che esso provenga da speaker posti in diversi punti di un ambiente chiuso o aperto.

Apple, audio virtuale grazie al crosstalk canceling

Il nuovo sistema di altoparlanti virtuali brevettato da Apple si avvale di una tecnologia definita “crosstalk canceling”, che permette la sovrapposizione delle onde sonore normalmente emesse dai canali destro e sinistro di uno speaker e genera così suoni “tridimensionali”, che sembrano provenire da varie parti di un ambiente. Come spiegato da Patently Apple, il sistema di lavorazione dell’audio proposto da Cupertino divide il segnale sonoro in almeno tre parti, creando di fatto una fonte audio virtuale oltre agli speaker con l’effetto di riuscire a posizionare il suono in più punti di uno spazio. Nello specifico, questa tecnologia dovrebbe essere applicata agli altoparlanti integrati in un futuro MacBook, migliorando in maniera importante l’esperienza acustica di chi guarda un film, assiste a un evento sportivo o gioca a un videogame.

Apple migliora esperienza acustica per l’intrattenimento

Come detto, a fine novembre Apple aveva già brevettato un sistema simile per le cuffie a Realtà Aumentata che permette di ascoltare altre persone in collegamento come se esse fossero fisicamente presenti in una stanza. Questa tecnologia trova la sua applicazione più ovvia nel settore business, consentendo ad esempio di avviare una conference call percependo la voce dei partecipanti provenire da un punto preciso della sala, come se tutti fossero seduti allo stesso tavolo. Il nuovo sistema per MacBook, invece, strizza l’occhio a quegli utenti che, grazie alle svariate novità in uscita in questi mesi, utilizzeranno sempre di più il computer per assistere a show televisivi, sport e per il gaming. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"