Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Vegebot, il primo robot contadino che raccoglie la lattuga

I titoli di Sky Tg24 delle 13 del 8/07

2' di lettura

L’automa, frutto dell’ingegno di un team di ricercatori dell’Università di Cambridge, grazie all’Intelligenza artificiale ‘studia’ il terreno agricolo e individua i prodotti pronti per essere raccolti, staccandoli con cura dal suolo 

L’innovazione tecnologica ha permesso di compiere un altro grande passo in avanti nella raccolta automatizzata dei prodotti della natura: una pratica sempre più diffusa nei campi agricoli.
Se finora i robot hanno aiutato i contadini solo nella raccolta di prodotti resistenti, quali la patata e il grano, in futuro le loro applicazioni aumenteranno sensibilmente, fino ad arrivare a cogliere anche i prodotti più fragili, che crescono in condizioni difficili.
Un team di ricercatori dell’Università di Cambridge ha sviluppato Vegebot, il primo automa in grado di cogliere la lattuga iceberg. Grazie all’Intelligenza artificiale, il robot ‘studia’ il terreno agricolo e individua i prodotti pronti per essere raccolti, staccandoli dal suolo senza provocare loro alcun danno.

Emula la precisione dei contadini

Vegebot, descritto sulla rivista specializzata The Journal of Field Robotics, emula l’operato dei contadini quando con cura tagliano la lattuga iceberg dal terreno. Nonostante non sia ancora accurato e preciso come una mano umana, il robot rappresenta un primo grande passo verso la creazione di automi da destinare alla raccolta di qualsiasi tipo di prodotto agricolo.
"Ogni campo è diverso e ogni cespo di lattuga è diverso; ma se riusciamo a far lavorare i robot con la lattuga potremo riuscirci anche per molte altre coltivazioni”, spiega Simon Birrel, coordinatore dello studio.

Funziona grazie a un sistema di visione computerizzato

Il robot, frutto dell’ingegno degli esperti britannici, opera sfruttando un sistema di visione computerizzato. Grazie all’Intelligenza artificiale e a dei sensori di ultima generazione, tra cui due fotocamere, Vegebot individua la lattuga pronta per la raccolta e la taglia con cura staccandola dal suolo.
"Per un essere umano l'intero procedimento richiede un paio di secondi, ma per un robot è molto più complicato”, spiega Josie Hughes, tra i ricercatori.
Il sistema è stato testato sul campo, con prove sperimentali che sono state sviluppate nel campo del sistema di visione. Vegebot sarà utile per perfezionare l’applicazione dei robot nell’agricoltura e per riuscire a ‘contrastare’ la scarsità di forza lavoro nei campi. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"