Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Samsung, al lavoro per lo sviluppo di nuovi televisori senza cavi

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 7/3

2' di lettura

La rivelazione arriva da un brevetto depositato dall’azienda sudcoreana presso il WIPO (World Intellectual Property Office), che svela una tv con sistema di alimentazione completamente wireless 

Samsung in futuro potrebbe lanciare sul mercato dei televisori senza cavi.
L’azienda sarebbe infatti al lavoro per lo sviluppo di una tecnologia con sistema di alimentazione completamente wireless.
La conferma arriva da un brevetto depositato da Samsung presso il WIPO (World Intellectual Property Office), che svela un nuovo televisore senza cavi, alimentato da una stazione base posta tra la Tv e il muro.

Nuovi televisori con ricarica wireless

La tecnologia sfrutta l’induzione elettromagnetica, lo stesso processo chiave per il funzionamento della ricarica wireless utilizzata per i telefonini. Trattandosi di un dispositivo che necessita di un’energia maggiore rispetto a quella fornita dal sistema di ricarica senza fili per gli smartphone, il brevetto comprende una doppia bobina, di dimensioni maggiori rispetto a quella utilizzata dal sistema di alimentazione in commercio.
Ciò che differenzia i due sistemi di alimentazione è che quello destinato ai televisori funziona anche non attaccato ai dispositivi. Ciò significa che in questo caso è possibile avere un divario tra il ricetrasmettitore wireless e la Tv. Tuttavia, come riporta Forbes, spazi più ampi tra la base e il televisore potrebbero ridurre la quantità di energia inviata, compromettendo l’efficienza della trasmissione.
Samsung, inoltre, avrebbe intenzione di integrare il sistema di alimentazione wireless agli speaker audio. La base di ricarica sarà quindi simile per aspetto a una comune soundbar.

L’assistente vocale di Samsung parla anche in italiano

Bixby, l’assistente vocale di Samsung, ora parla anche in Italiano. Sa esprimersi in una lingua in più oltre al tedesco, spagnolo, inglese britannico e statunitense, coreano e cinese mandarino.
Un’integrazione che aumenta le potenzialità della piattaforma di Intelligenza Artificiale dell’azienda e mira a competere con gli smart speaker presenti sul mercato, quali Alexa, Siri e Google Assistant.  
“Siamo molto impegnati nel settore dell’intelligenza artificiale e continuiamo a espandere le funzionalità di Bixby per fornire a un maggior numero di utenti la migliore esperienza di AI possibile”, ha dichiarato Eui-Suk Chung, Executive Vice President e Head of Software and AI dell’azienda asiatica.

 

 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"