Rastrum, la nuova biostampante 3D preziosa contro i tumori

I titoli di Sky TG24 delle 10 del 19/11

2' di lettura

L’innovazione tecnologica, realizzata dalla start-up Inventia, è in grado di generare rapidamente delle cellule umane, permettendo lo sviluppo di neoplasie realistiche da utilizzare nella ricerca

Quando le innovazioni tecnologiche accorrono in soccorso alla salute delle persone il risultato può essere estremamente rilevante. È questo il caso di Rastrum, la nuova biostampante 3D preziosa contro i tumori. L’innovativa tecnologia, realizzata dalla start-up Inventia, è in grado di generare rapidamente delle cellule umane, permettendo lo sviluppo di neoplasie realistiche da utilizzare in veri e propri test per la ricerca. Testandone le reazioni è possibile valutare, non solo il grado di efficacia dei farmaci anticancro, ma anche le loro possibili controindicazioni.

Biostampante 3D australiana

Un’innovazione australiana che accorcia sostanzialmente i tempi finora necessari alla riproduzione di modelli di cellule. L’utilità e la rapidità di Rastrum sono state ampiamente apprezzate dai ricercatori che hanno avuto l’opportunità di testarla nelle proprie ricerche. La biostampante 3D, che simula la tecnologia a getto d’inchiostro, sarà dunque preziosa nelle sperimentazioni atte allo sviluppo di nuove terapie e farmaci per la cura di numerose patologie.
“Rastrum avrà un profondo impatto sugli studi del Centro per la Genomica Funzionale di Melbourne”, spiega Kaylene Simpson, direttrice dell’azienda. “E’ una svolta per chi opera nella scienza basata sulle scoperte, ora gli esperti potranno sperimentare migliaia di farmaci”.

Progetto finanziato dal colosso del software Atlassian

Rastrum è stata sviluppata grazie al sostegno finanziario del colosso australiano del software Atlassian. Scott Farquhar, cofondatore della società, ci tiene a sottolineare quanto sia di fondamentale importanza investire nelle nuove tecnologie per garantire un sostanziale progresso in ambito medico.
Secondo il parere dell’esperto, la ricerca medica è uno dei campi meno avanzati tecnologicamente parlando. Le innovazioni hanno già rivoluzionato e migliorato tantissime realtà industriali e il loro ruolo nella ricerca scientifica può migliorare notevolmente la vita della popolazione di tutto mondo, stravolgendo le terapie mediche comunemente impiegate nella cura di diverse patologie. “Una volta che i problemi sono convertiti in problemi di software, le cose progrediscono molto più rapidamente, ma la ricerca medica per qualche ragione è rimasta indietro in questo”, spiega Farquhar. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"