L’Europa investe un miliardo di euro nelle tecnologie quantistiche

Super computer (Getty Images)
2' di lettura

A dirigere il progetto è una mente italiana, il Professor Tommaso Calarco, ideatore della Quantum Flagship proposta alla Commissione Europea nel 2017 

Ha preso il via, in occasione di un grande evento istituzionale tenutosi a Vienna, la Quantum Flagship, un progetto di investimento della Commissione Europea. Il programma decennale da un miliardo di euro ha come obiettivo quello di promuovere e finanziare i centri di ricerca europei specializzati nell’ambito delle tecnologie quantistiche e delle loro innumerevoli applicazioni. Un ingente investimento atto allo sviluppo di innovazioni promettenti nel campo della meccanica quantistica e del loro futuro inserimento sul mercato europeo come applicazioni commerciali. La Quantum Flagship è una delle più ambiziose iniziative dell’Unione Europea e prevede la collaborazione di 5.000 ricercatori e numerosi enti e industrie.
Durante l’evento di presentazione, presso l’Hofburg di Vienna, hanno preso parte non solo professori e ricercatori, ma anche molti rappresentanti delle istituzioni europee.

La prima fase della Quantum Flagship

La Quantum Flagship prevede per i primi tre anni un investimento di 132 milioni di dollari per la realizzazione di 20 progetti selezionati. Saranno più di 500 i ricercatori europei che contribuiranno allo sviluppo di preziose tecnologie quantistiche nella prima fase del progetto. Gli studi riguarderanno la ‘quantum simulation’, lo sviluppo dei ‘quantum computer’ del futuro, ma soprattutto le comunicazioni, la metrologia e la sensoristica. Queste applicazioni potrebbero stravolgere alcuni aspetti della quotidianità, rivoluzionando, per esempio, le tecniche mediche che prevedono la diagnostica per immagini. I nodi delle reti quantistiche, in aggiunta, grazie alle proprietà dei fotoni, potranno migliorare sostanzialmente la sicurezza delle comunicazioni, riducendo ampiamente il rischio di eventuali intercettazioni.

A capo del progetto l’italiano Tommaso Calarco

A dirigere il progetto è una mente italiana, il Professor Tommaso Calarco, ideatore della Quantum Flagship, proposta alla Commissione Europea nel 2017. L’Italia sarà in prima linea per la realizzazione delle future innovazioni tecnologiche nell’ambito della meccanica quantistica: oltre a vantare la presenza di Calarco, con il coordinamento del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), infatti, gestirà uno dei venti progetti previsti per la prima fase. Altri ricercatori italiani, inoltre, collaboreranno a diversi studi europei.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"