Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

iOS, 10 app gratuite che non possono mancare sul tuo smartphone

I titoli delle 13 di SkyTg24 del 4/06

6' di lettura

Sono utili, creative, facili da usare e gratis: ecco le migliori app iOS che non ti aspetti

C’è vita oltre a Snapchat e Instagram. Tra oltre 2 milioni di titoli presenti sull’App Store, ecco alcune delle migliori app (gratis) da avere assolutamente. Si tratta di gemme nascoste, meno note rispetto alle più popolari, ma altrettanto valide. In attesa dei premi ufficiali per l’anno, vediamo qualche applicazione da installare senza nessuna spesa.

Bear per gestire tutte le note

Gli smartphone vengono usati per diversi scopi, ma sono soprattutto un supporto pratico per la nostra memoria: non solo foto e video per ricordare gli istanti passati, ma anche appunti e note su cui segnare la lista della spesa, le bollette da pagare, le ricette da preparare agli amici o gli argomenti della prossima riunione in ufficio. Pre-installata sull’iPhone troviamo l’applicazione Note e innumerevoli sono i software che offrono un blocco di appunti digitale su cui segnare ogni pensiero, ma se si cerca la migliore bisogna rivolgersi a Bear.  Selezionata come app dell’anno da Apple nel 2016 e vincitrice del 2017 Apple Design Award, Bear è bella da vedere, semplice all’uso, difende la privacy delle persone che la usano e si adatta a qualsiasi esigenza, lavorativa e non. 

Creare una grafica professionale con Canva

Gratuita e amata da dilettanti e professionisti, Canva è spesso citata tra le migliori app per fare collage fotografici su iOS, per creare uno stile coerente per le proprie Instagram Stories o per modificare le foto. La particolarità di Canva è che, oltre a svolgere tutti i compiti già elencati, si dimostra essere uno strumento irrinunciabile per creare della grafica dal sapore professionale. A partire dalla libreria con modelli preimpostati, è possibile modificare e aggiungere contenuti per creare volantini, inviti, loghi, presentazioni. Bastano pochi passaggi per ottenere un risultato graficamente elegante, anche senza avere competenze di design. Se si cerca un’alternativa, sempre gratuita, c’è anche Adobe Spark Post.

Traduzioni in punta di dita con iTranslate

Se si cerca un’applicazione per tradurre testi, Google Traduttore è la più conosciuta, ma iTranslate è una delle più consigliate: ha oltre 100 lingue integrate, 250 frasi preimpostate da consultare rapidamente e la funzionalità di lettura della parola aiuta a capire la pronuncia corretta da usare durante le conversazioni all’estero. Inoltre, grazie all’integrazione con Siri e al supporto per Apple Watch permette di svolgere le traduzioni direttamente dallo smartwatch di Cupertino. 

LastPass per una maggiore sicurezza

Per ciascun servizio a cui ci registriamo dobbiamo creare una password univoca che abbia una lunghezza minima di 8 caratteri, e che contenga lettere minuscole, maiuscole, numeri e caratteri speciali. E dopo tutta questa fatica, salvarla direttamente nel browser (o sul Pc) non è un’opzione, e neppure stamparla. La risposta è di affidarsi a un software di gestione delle password in cui organizzare in modo sicuro e criptato tutti i codici di accesso, come l’app gratuita LastPass. All’occorrenza, si genera una nuova password sicura con un tocco e si accede all’archivio privato grazie all’impronta digitale.

Dedicarsi al benessere mentale con Calm

Calm è una startup che, grazie alla sua app di meditazione orientata al benessere psicofisico, ha recentemente ricevuto un finanziamento tale da diventare un “unicorno”, cioè un’azienda valutata oltre il miliardo di dollari. Vincitrice del premio App of the Year 2017 assegnato proprio dall’azienda di Cupertino, è al momento la migliore app gratuita per combattere lo stress. Basta selezionare il formato preferito per poter seguire una meditazione adeguata al tempo che si ha a disposizione. Se si incontrano difficoltà prima di addormentarsi, l’app propone anche le “Sleep Stories” dei percorsi di respirazione e visualizzazione per aiutare a prendere sonno. Per il momento i contenuti sono solo in inglese, ma si può anche scegliere uno dei trenta suoni come sottofondo di aiuto per la gestione delle ansie.

Sleep Cycle la sveglia intelligente

Come è noto, un buon riposo è fondamentale per la produttività e per uno stile di vita sano, per poter ricaricare le aree del cervello stimolate durante la giornata. Una delle migliori app gratuite che possono aiutare a migliorare la qualità del tempo trascorso a letto è Sleep Cycle, una sveglia intelligente che si attiva durante le fasi di sonno più leggero, per un avvio di giornata più dolce. Basta definire nelle impostazioni la finestra temporale (variabile tra i 10 e i 90 minuti precedenti all’orario massimo per svegliarsi), avviare l’app e infine coricarsi. Sleep Cycle effettua l’analisi del ciclo del sonno durante tutta la notte e percepisce i rumori legati al rigirarsi nel letto, tutti suoni tipici di quando si esce dalla fase più profonda. La funzionalità completa di analisi e statistiche viene proposta a chi vuole abbonarsi alla versione pro.

Le foto più belle della Rete con VSCO

Già creatori di filtri e set di impostazioni per modificare professionalmente le immagini, VSCO è una delle migliori app gratuite per ritoccare le fotografie scattate con l’iPhone. Le ragioni del successo sono molteplici: innanzitutto non si trovano soltanto filtri (seppur di ottima qualità), ma è possibile modificare diversi parametri dell’immagine, dal calore del tono della pelle alla luminosità, dall’effetto “grana” al contrasto. Inoltre, è sufficiente memorizzare le preferenze visive per applicare lo stesso tipo di trattamento a tutte le proprie foto, creando un vero e proprio stile uniforme. VSCO è l’app gratuita di fotografia perfetta per chi cerca un risultato professionale e può essere utilizzata in supporto (o in sostituzione) alla più famosa Instagram.

Convertire documenti in digitale con Scanbot Scanner

Basta un iPhone e Scanbot Scanner per trasformare una pila di fogli di carta e scontrini in una cartella di ben ordinata e leggibile di file in formato Pdf. Installata da oltre 10 milioni di persone, l’app gratuita ha ricevuto riconoscimenti da testate specializzate e dalla stessa Apple e si dimostra uno strumento fondamentale per archiviare digitalmente la documentazione.

Leggere di più con Pocket

Per tutte le volte in cui abbiamo visto il titolo di un articolo e abbiamo deciso di leggerlo più tardi, dimenticando quasi istantaneamente l’impegno; con Pocket si possono salvare link e siti da approfondire in un secondo momento, magari recuperando il tempo sui mezzi di trasporto per chi lavora come pendolare. Grazie alle integrazioni, è possibile registrare la fonte via iPhone e iPad, ma anche via browser, in particolare con Firefox: l’app è infatti da anni soto la gestione del marchio di casa Mozilla. Le pagine salvate vengono raccolte in una coda di lettura e possono essere anche scaricate per una consultazione in modalità offline direttamente dall’app mobile. 

Creare un montaggio video con InShot

InShot è l’app gratuita perfetta per realizzare montaggi video da condividere immediatamente sui social network. Semplicissima da utilizzare, InShot permette di fare operazioni di taglia e cuci di clip video, aggiungere voce fuori campo, sottotitoli, musica ed effetti sonori. Imperdibile per chi vuole condividere contenuti originali su YouTube o sulle Instagram Stories

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"