Guerra Ucraina, Apple pronta a tagliare produzione di iPhone e AirPods

Tecnologia

Lo rivela Nikkei Asia. La produzione sarebbe ridotta a causa del calo della domanda e della disponibilità di chip dovute alle incertezze del conflitto

ascolta articolo

Apple sarebbe pronta a tagliare del 20% la produzione di iPhone SE e delle sue cuffie AirPods per gli effetti del conflitto in Ucraina sull’industria tecnologica, la minore domanda sul mercato e la carenza di chip. Lo rivela Nikkei Asia facendo riferimento a fonti informate. 

Produzione ridotta per calo domanda e mancanza di chip

approfondimento

Nuovo iPhone SE, nuovo iPad Air, nuovo Mac Studio: le novità Apple

 

Secondo queste fonti, la produzione di iPhone SE passerebbe dai 3 milioni di unità previste per il trimestre a 2 e quella degli AirPods risulterebbe ridotta di oltre 10 milioni di unità per tutto il 2022. Apple avrebbe anche chiesto ai fornitori di produrre un paio di milioni di unità in meno dell'intera gamma di iPhone 13 rispetto a quanto pianificato in precedenza, ma si tratterebbe di un adeguamento sulla domanda stagionale.

Tecnologia: I più letti