Nuovo Windows 11: data di uscita e come effettuare il download

Tecnologia
©Getty

La nuova versione del sistema operativo più diffuso al mondo ha una data ufficiale. Windows 11 uscirà il 5 ottobre 

Della nuova versione del sistema operativo per computer più diffuso al mondo si era iniziato a parlarne da giugno. Dal 5 di ottobre chiunque potrà mettere le mani sulla nuova versione di Windows che con il tempo finirà con il sostituire l'attuale Windows 10. Della novità in arrivo si era iniziato a parlare fin dall'inizio dell'estate, nonostante fino a pochi mesi fa Microsoft avesse assicurato che l'attuale versione del sistema operativo sarebbe stata l'ultima. Con Windows 11 però le novità previste sono numerose, così come le nuove caratteristiche richieste ai PC per poter far funzionare il software.

Le principali novità di Windows 11

Il nuovo sistema operativo si baserà ovviamente su quanto fatto da Microsoft finora e utilizzare il PC dopo l'aggiornamento non sarà un'esperienza traumatica. A giustificare il cambio di nome da Windows 10 a 11 ci sono tuttavia numerose caratteristiche introdotte dagli sviluppatori. Il menù Start passerà in posizione centrale, la grafica sarà semplificata, più chiara e coerente, le finestre si potranno affiancare automaticamente sullo schermo con meno sforzo, i display esterni saranno gestiti in modo più intelligente, i widget laterali arricchiranno l'esperienza d'uso del computer. Una collaborazione con Intel e Amazon porterà le app Android sullo schermo di desktop e laptop. Quest'ultima novità non sarà disponibile al lancio di Windows 11; arriverà più in là ma è una delle ragioni che spingerà più utenti all'aggiornamento.

Chi può installare Windows 11

Passare a Windows 11 sarà gratuito per chi ha già un computer aggiornato all'attuale versione del sistema operativo, ma non sarà automatico per tutti. Microsoft ha rilasciato una lista di caratteristiche hardware necessarie e di processori compatibili con l'aggiornamento, e il servizio Windows Update che si occupa in autonomia della procedura sui PC Windows 10 effettuerà da solo la verifica dei requisiti per poi concedere il download del pacchetto ai gadget che risulteranno idonei. Gli altri potranno comunque aggiornare il proprio PC a Windows 11 scaricando la relativa immagine dvd dal sito del produttore, ma non è chiaro se riceveranno supporto da Microsoft sotto forma di aggiornamenti successivi. Chi invece acquista un nuovo e recente PC dovrebbe essere automaticamente coperto dall'aggiornamento – ma l'ideale è comunque chiedere conferma al rivenditore.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24