OnePlus, in arrivo una fitness band nel primo trimestre 2021?

Tecnologia
©Getty

L’azienda cinese dovrebbe fare il suo debutto nel settore dei dispositivi indossabili, ma non è chiaro se si tratterà di un classico smartwatch o di un altro prodotto

Presto OnePlus farà il suo debutto nel settore dei dispositivi indossabili. A confermarlo è stato Pete Lau, l’amministratore delegato del colosso cinese, nel corso di una recente intervista con InputMag. Non ci sono certezze, tuttavia, sulla natura del primo device indossabile dell’azienda: si tratterà di un classico smartwatch o di un prodotto diverso? Una possibile risposta a questo dubbio arriva da alcune voci di corridoio circolate nelle ultime ore, riguardanti l’arrivo sul mercato di una fitness band di OnePlus nel primo trimestre del 2021.

I primi dettagli

approfondimento

Samsung, si avvicina il lancio della nuova gamma Galaxy S21

Il rumor è stato ripreso dal portale Android Central, che ha anche reso note alcune di quelle che dovrebbero essere le caratteristiche tecniche della fitness band. Già da queste prime informazioni è possibile notare delle similitudini con la celebre Mi Band 5 di Xiaomi. Il device di OnePlus, infatti, dovrebbe avere un display AMOLED, resistente all’acqua e dotato di una batteria con un’autonomia piuttosto elevata (si parla di numerosi giorni di utilizzo prima di ogni ricarica). Proprio come Mi Band 5, anche il “bracciale” di OnePlus potrebbe essere un prodotto economico. Inizialmente dovrebbe essere venduto nel mercato indiano a poco meno di 3 mila rupie (circa 33 euro).

 

Da OnePlus il nuovo 8T

A dicembre, l’azienda cinese era tornata alla carica anche con OnePlus 8T, un nuovo smartphone di fascia medio-alta dalle ottime prestazioni che si distingue soprattutto per il display, la batteria e la ricarica super-rapida. Monta un display Fluid Amoled da 6,55 pollici con aggiornamento a 120 Hz ma il vero punto di forza dell’8T è il comparto batteria, in grado di farci cambiare prospettiva sul caricamento dello smartphone. Non più un’operazione da fare di notte bensì un’operazione da fare durante la pausa pranzo o la colazione o una breve doccia. L’8T, infatti, è dotato di un caricabatterie da 65W che grazie alla tecnologia Warp65 è in grado di ricaricare lo smartphone dallo 0 al 60 per cento in poco più di un quarto d’ora e dallo 0 al 100 per cento in circa 40 minuti. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.