Smartphone, addio alla radio FM in Italia dal primo gennaio 2021

Tecnologia

Non potendo consentire anche l’ascolto della radio digitale (DAB e DAB+), come stabilito dalla legge n. 205/2017, i produttori dei dispositivi sono stati costretti a prendere questa decisione per evitare di incorrere in sanzioni

Per adeguarsi all’entrata in vigore della legge n. 205/2017 i produttori di smartphone saranno costretti a rimuovere la possibilità di ascoltare la radio FM tramite gli smartphone attualmente in commercio in Italia. La legge in questione prevede che “al fine di favorire l’innovazione tecnologica, a decorrere dal primo giugno 2019 gli apparecchi atti alla ricezione della radiodiffusione sonora venduti dalle aziende produttrici ai distributori di apparecchiature elettroniche al dettaglio sul territorio nazionale” devono integrare almeno un’interfaccia che consenta l’ascolto della radio digitale (DAB e DAB+). Inoltre, “a decorrere dal primo gennaio 2021” questa possibilità deve essere integrata anche negli “apparecchi atti alla ricezione della radiodiffusione sonora venduti ai consumatori nel territorio nazionale”. Tra i dispositivi in questione rientrano anche gli smartphone.

Le ragioni della scelta

approfondimento

Bonus smartphone: come funziona e chi ne ha diritto

Nessuno degli smartphone attualmente in commercio è dotato di un modulo per l’acquisizione della radio digitale. Ciò dipende dal fatto che al momento nessuno dei principali produttori di componenti realizza chip pensati per questo scopo e non basterebbe un aggiornamento del software o il rilascio di una nuova app per risolvere il problema. Per evitare di incorrere in sanzioni, i produttori saranno dunque costretti a disabilitare la radio FM sui propri smartphone. Questa decisione andrà a colpire sia chi acquisterà un nuovo dispositivo sia chi ne ha già uno da anni. L’unico modo per ascoltare la radio su smartphone in Italia sarà scaricare le app dedicate, che però, essendo basate sul traffico dati, potrebbero comportare dei costi aggiuntivi di connessione.

 

L’ultimo aggiornamento di Samsung

Samsung si è già adeguata alla normativa tramite un nuovo update che sarà rilasciato soltanto in Italia. “Ti informiamo che scegliendo di installare il presente aggiornamento, rimuoverai la funzione Radio FM dal tuo smartphone”, si legge nell’incipit della release. A chi si rifiuterà di installare l’aggiornamento verrà comunque escluso l’accesso alle prossime versioni del servizio.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.