Spotify down, problemi risolti: l’app funziona

Tecnologia

La situazione è stata segnalata da numerosi utenti sia su Twitter, dove l’hashtag #spotifydown è ancora in tendenza, sia sul portale specializzato Downdetector

Problemi con Spotify nella mattinata di oggi, venerdì 27 novembre. Il disservizio, che impediva l'ascolto dei brani, sembra essere stato prontamente risolto dall'azienda. “Tutto dovrebbe essere tornato alla normalità ora”, fa sapere la società in un Tweet postato sul suo account "Spotify Status”. 

Il sito web specializzato Downdetector, che offre informazioni sullo stato in tempo reale e il monitoraggio dei tempi di attività di centinaia di servizi, ha registrato un picco di segnalazioni degli utenti tra le 10:00 e le 11:00. Il problema, come mostrato dalla mappa presente sul portale, ha interessato buona parte dell’Europa e, in misura minora, anche agli Stati Uniti. Anche sui vari social le segnalazioni degli utenti non si sono fatte attendere e su Twitter l’hashtag #spotifydown è entrato subito in tendenza. Nonostante la risoluzione del disservizio, alcuni utenti potrebbero ancora avere qualche problemino. 

Problemi risolti

approfondimento

Spotify, implementato algoritmo che permette di scoprire nuovi artisti

Tramite un post sul proprio profilo Twitter ufficiale, Spotify ha riconosciuto fin da subito l’esistenza dei problemi e si è attivata prontamente per indagare sulla loro natura e risolverli. Le difficoltà di utilizzo segnalate sui social sono diverse, ma hanno riguardato perlopiù la riproduzione delle canzoni, che risultava pressoché impossibile. Spotify tende a passare da un brano all’altro nel giro di pochi secondi, senza alcun input da parte dell’utente. È opportuno segnalare che alcuni fruitori hanno comunque continuando a usare il servizio senza problemi, ma sembra trattarsi di una minoranza rispetto a chi riscontrava dei malfunzionamenti.

Il nuovo algoritmo di Spotify

All’inizio di novembre, Spotify ha reso noto di aver implementato nel proprio servizio di streaming musicale un nuovo algoritmo che, basandosi sulle abitudini di ascolto di ciascun utente, propone nuove canzoni e artisti da scoprire, in linea con i gusti del fruitore. Questa novità va anche incontro alle esigenze degli artisti, che chiedono spesso maggiori opportunità per entrare in contatto con nuovi ascoltatori. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.