Fortnite, disponibile la videochat in-game su PlayStation 4/5 e Pc

Tecnologia

Grazie a una collaborazione con Houseparty, acquisita da Epic Games nel 2019, ora i giocatori possono vedere in diretta i volti dei loro amici mentre sono intenti a giocare assieme al battle royale

Pur puntando da sempre sull’interazione tra i giocatori, finora Fortnite era sprovvisto di una videochat in-game ufficiale. Negli ultimi giorni la situazione è cambiata, grazie all’introduzione di questa feature nelle versioni del gioco per Pc, PlayStation 4 e PlayStation 5. Tramite una collaborazione con Houseparty, acquisita da Epic Games nel 2019, ora i giocatori possono vedere in diretta i volti dei loro amici mentre sono intenti a giocare assieme al battle royale.

Come funziona la videochat in-game?

approfondimento

HouseParty, come funziona l’App e come scaricarla su Pc

Per sfruttare la nuova funzione, i giocatori devono collegare i propri account di Epic Games e Houseparty, così da abilitare una “modalità Fortnite” all’interno dell’app. È possibile avviare una videochat con al massimo 10 persone, anche se solo quattro giocatori per volta possono essere visualizzati in contemporanea all’interno del gioco. Per far funzionare il tutto, è necessario dotarsi non solo di una console Sony o di un Pc, ma anche di uno smartphone con Android o iOS da utilizzare come videocamera (ovviamente Houseparty dev’essere in funzione durante la sessione di gioco). Può sembrare una soluzione un po’ scomoda, ma Epic Games spiega che molti giocatori ne adottavano già una simile e che il nuovo aggiornamento rappresenta un tentativo di semplificare la procedura.

 

Lo sfondo colorato

Durante le varie sessioni di gioco, Houseparty farà in modo che sullo schermo venga visualizzata solo la faccia dell’utente. Ogni altro elemento presente nell’inquadratura sarà sostituito in automatico da uno sfondo colorato, del tutto in tema con lo stile di Fortnite. Questa soluzione permette sia di tutelare la privacy dei giocatori che di ridurre le possibili fonti di distrazione. L’introduzione della videochat si sposa bene con l’evoluzione a cui Fortnite è andato incontro negli ultimi mesi e che l’ha reso sempre più simile a una piattaforma social. Oltre alle classiche competizioni tra giocatori, infatti, il titolo offre ormai da parecchio tempo la possibilità di rilassarsi chiacchierando un po’ o assistendo a concerti virtuali di vari artisti all’interno della modalità Party Reale.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24