Xbox Game Pass: ora è possibile scaricare i giochi EA Play prima dell’uscita

Tecnologia

Effettuando il download in anticipo, gli abbonati al servizio potranno iniziare a giocare non appena i titoli saranno disponibili (ossia dal 10 novembre)

Dal 10 novembre, l’intero catalogo di EA Play sarà integrato in Xbox Game Pass, il servizio a pagamento di Microsoft. Nel frattempo gli abbonati possono iniziare scaricare i giochi in arrivo, così da poterli avviare non appena saranno disponibili. Il giorno dell’arrivo dei giochi di EA Play nel Game Pass coincide con quello di Xbox Series X/S, ma ciò non deve trarre in inganno: anche chi non passerà subito alla next gen potrà accedere ai giochi di Electronic Arts senza costi aggiuntivi. Chi è pronto a mettere le mani su una delle nuove console, invece, potrebbe portarsi avanti scaricando i titoli di EA Play su un hard disk esterno compatibile con i nuovi gioiellini di Microsoft.

La fusione dei due servizi

approfondimento

Xbox Game Pass, i giochi di EA Play saranno compresi gratuitamente

La fusione dei servizi Xbox Game Pass ed EA Play era stata annunciata all’inizio di settembre. In quell’occasione Mike Blank, SVP, EA Strategic Growth aveva spiegato che “gli abbonati potranno giocare gratuitamente a titoli del calibro di Fifa 20, Titanfall 2 e Need for Speed Heat, oltre a Battlefield, Mass Effect, Skate e The Sims. Avranno anche la possibilità di provare gratuitamente per 10 ore alcune delle ultime uscite”. Con la fusione dei due servizi, gli utenti avranno anche accesso a sconti esclusivi per comprare i DLC e altri contenuti digitali. Inoltre, alcuni dei migliori giochi EA Play saranno disponibili anche per i “membri di Xbox Game Pass Ultimate per giocare su dispositivi Android tramite il cloud senza costi aggiuntivi”.

 

L’imminente arrivo di Xbox Series X/S

Xbox Series X e S arriveranno in Europa il 10 novembre. La console più performante sarà venduta a 499,99 euro, mentre la “sorella minore” costerà 299,99 euro. Per quanto riguarda le prestazioni, Xbox Series X potrà contare su una CPU AMD Zen 2, 8-core a 3,8GHz, una GPU di classe AMD RDNA 2 con 52 CU a 1,825GHz, 16 GB di memoria GDDR6, 1 TB di memoria interna (espandibile) e lettore ottico Blue Ray 4K UHD. Inoltre, supporterà il ray tracing con accelerazione hardware e la frequenza di aggiornamento variabile (VRR). 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.