Google festeggia l’arrivo di Halloween con un doodle interattivo

Tecnologia

Si tratta di un vero e proprio videogioco in cui si devono affrontare dei fantasmi sott’acqua nei panni di un gatto dotato di poteri magici, il tutto tracciando dei simboli col mouse o con un dito

A prima vista, il doodle con cui Google ha scelto di festeggiare l’arrivo di Halloween potrebbe non sembrare troppo diverso dagli altri. Gli internauti meno attenti potrebbero limitarsi ad apprezzare la presenza nel disegno di alcuni personaggi tipici della festa, come un gatto nero e dei fantasmi, prima di riprendere a navigare. Osservando con più attenzione, è però possibile notare che la seconda “o” del logo di Google ha la forma tipica del taso “play” e che basta un semplice click per dare il via a un vero e proprio videogioco dedicato alla notte più spaventosa dell’anno.

Le caratteristiche del videogioco

approfondimento

Le dieci maschere di Halloween più spaventose da comprare online

Il nuovo doodle interattivo di Hallowen rappresenta a tutti gli effetti un sequel di quello del 2016, “Magic Cat Academy”. Il filmato iniziale riepiloga gli eventi della storia e spiega per quale motivo Momo, il gatto-mago protagonista del videogioco, deve di nuovo affrontare numerose orde di fantasmi, stavolta sott’acqua. Per sconfiggere i nemici bisogna riprodurre col mouse o col dito i simboli che compaiono sopra di loro. Si passa dalle semplici linee verticali a triangoli e spirali, passando per i cuori, necessari per recuperare un po’ di vita. In tutto i livelli sono quattro, ognuno ambientato un po’ più in profondità del precedente. Oltre ai fantasmi non mancano anche dei boss da affrontare: per batterli sarà necessario tracciare un numero di simboli maggiore del solito

 

La realtà aumentata porta i fantasmi nelle case

Oltre al doodle, Google ha introdotto anche altre sorprese a tema Halloween nel proprio motore di ricerca. Cercando da smartphone termini come “fantasma”, “gatto nero”, “scheletro” o “Jack-o-lantern” è possibile ammirare queste creature/presenze in 3D e visualizzarle nel mondo reale tramite la realtà aumentata (un po’ com’è possibile fare con gli animali e i dinosauri). Si tratta di un modo simpatico per celebrare Halloween e ottenere delle foto particolari da postare sui propri social.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24