“So Smart”, la nuova piattaforma per “allenare” gli imprenditori al digitale

Tecnologia

Daniele Semeraro

eos-so-smart

Presentata dal gruppo Eos Solutions è uno strumento modulare che si integra perfettamente nel piano Ambizione Italia #Digital Restart lanciato da Microsoft Italia per supportare e rilanciare (grazie al digitale) le piccole e medie imprese italiane

Passa per la digitalizzazione, il miglioramento delle competenze e il “reskilling” la rinascita delle piccole e medie imprese italiane, tanto colpite negli ultimi mesi dall’emergenza virus. E anche dagli investimenti e dal know-how di due importanti player: Microsoft Italia – che ha lanciato un piano di investimenti quinquennale “Ambizione Italia #Digital Restart” da 1,5 miliardi di euro – e Eos Solutions. Piccole e medie imprese a cui è stato dedicato l’evento di presentazione di “So Smart”, un’innovativa piattaforma che “prende per mano l’imprenditore, lo forma, lo assiste con un tutoraggio costante e continuo, conducendolo sulla strada della digitalizzazione delle risorse produttive aziendali”. Una piattaforma dedicata, dunque, a quella che è stata definita la “spina dorsale” dell’economia italiana: un comparto che comprende oltre 200mila aziende.

Il progetto “So Smart”

“So Smart”, progetto innovativo presentato proprio oggi, è uno strumento modulare che comprende anche una piattaforma di e-learning sviluppato da Eos Online (azienda del gruppo Eos Solutions, premiata tra l’altro come miglior partner da Microsoft Italia per le Pmi: 1.600 clienti, 50mila utenti e 25 sedi in quattro paesi). “La piattaforma So Smart – spiega Attilio Semenzato, presidente di Eos Solutions – è stata progettata e pensata per sostenere i piccoli imprenditori con continuità, fornendo un decisivo contributo alla ripartenza e all’incremento del loro fatturato”. Uno strumento di gestione che aiuta l’imprenditore nel processo di digitalizzazione della propria impresa, un vero e proprio “business trainer”, un allenatore.

Ambizione Italia

Ne abbiamo parlato tanto anche su queste pagine, Ambizione Italia #Digital Restart è il progetto di Microsoft Italia nato con l’obiettivo di digitalizzare, allenare, formare e sostenere un milione e mezzo di persone nei prossimi tre anni. Un progetto che punta a supportare la trasformazione digitale delle imprese italiane prevedendo l’offerta di servizi in cloud locali, la creazione di programmi di formazione digitale e di “reskilling”, la diffusione capillare dello smart working, con l’obiettivo “di andare oltre la resilienza positivamente dimostrata dalle imprese durante l’emergenza e per anticipare e cavalcare i cambiamenti con un nuovo approccio proattivo”. “Innovazione e digitalizzazione – racconta Fabio Santini, direttore della Divisione One Commercial Partner di Microsoft Italia - fanno decollare le imprese ma il loro sviluppo non passa esclusivamente attraverso la tecnologia ma avviene grazie alla capacità dei nostri partner di aiutare le imprese ad adottare soluzioni innovative e a ottimizzare i processi per abbracciare tutti i vantaggi del digitale”, con il progetto So Smart che è “una risorsa importante per rilanciare attraverso il digitale le imprese italiane”.

Una “partita” da vincere

Alla presentazione, avvenuta online, ha partecipato anche Mauro Berruto, ex-ct della Nazionale italiana di Volley, che da molti anni si occupa di formazione aziendale e speech motivazionali: “La mia esperienza di allenare prima e motivare poi mi ha insegnato – ha spiegato a proposito della digitalizzazione delle imprese - che ogni ostacolo diventa un motivo di apprendimento, ogni soluzione porta ricchezza, come se si raffinasse un software che permette di essere sempre più capaci di esprimere performance di eccellenza”.

Tecnologia: I più letti