Google Duo si aggiorna: arrivano i sottotitoli per messaggi audio e video

Tecnologia

La novità, annunciata dallo stesso colosso di Mountain View in un tweet pubblicato sull'account ufficiale @madebygoogle, si chiama Caption Messages (Sottotitoli) e potrà essere attivata direttamente dalle Impostazioni dell'app

Google Duo si aggiorna. Come annunciato dallo stesso colosso di Mountain View in un tweet pubblicato sull'account ufficiale @madebygoogle, sulle applicazioni mobile del servizio di videochiamate del colosso arriverà presto una nuova funzione che permetterà di sottotitolare in tempo reale i messaggi audio e video. La novità, svelata nelle stringhe di codice dell’app dalla sviluppatrice Jane Manchun Wong già lo scorso febbraio, si chiama Caption Messages (Sottotitoli) e potrà essere attivata direttamente dalle Impostazioni dell'app.

 

Captions for messages: di cosa si tratta

 

“Sei in un luogo rumoroso? Nessun problema. I sottotitoli sono ora disponibili su Google Duo, quindi non perderai una parola del tuo video e dei tuoi messaggi vocali”, ha annunciato il colosso di Mountain View su Twitter. Ad ora la funzione non è ancora disponibile in Italia. Probabilmente verrà rilasciata nei prossimi giorni tramite un aggiornamento dedicato o un updati lato server. Un portavoce di Big G ha confermato ad Android Police che la nuova funzione sarà distribuita sia sui dispositivi con sistema operativo Android, che iOS. 

I sottotitoli, come svelato negli scorsi mesi dagli sviluppatori di XDA, potranno essere utilizzati unicamente con i video e gli audio ricevuti e disponibili nella sezione segreteria telefonica.

 

Google Duo: le ultime novità 

 

Tra le ultime novità che riguardano il servizio di videochiamate del colosso di Mountain View, su Google Duo è stata recentemente introdotta la possibilità di inviare dei link di invito alle videochiamate di gruppo. Questa funzione è presente anche in altre app simili, tra cui Zoom, Google Meet, WhatsApp e Messenger Rooms. Dopo aver copiato il link che si genera avviando una videochiamata con almeno un’altra persona, basta inviarlo ad altri utenti per invitarli a unirsi alla conversazione. Da pochi mesi su Google Duo è stato aggiunto anche il supporto al codec VP1, in grado di migliorare la qualità video, e il numero dei partecipanti alla chiamata è stato portato a 12.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24