Coronavirus, record del mercato videogiochi durante il lockdown

Tecnologia sponsorizzato
LONDON, ENGLAND - MARCH 28: A detailed view of a PS4 controller as players practice during day one of the 2019 ePremier League Finals at Gfinity Arena on March 28, 2019 in London, England. (Photo by Alex Pantling/Getty Images)

Il periodo di quarantena ha costretto le persone a stare in casa. Giocare con le console è stata così una delle tante possibilità di svago. Si è registrato un vero e proprio boom del comparto del gaming, con la spesa mondiale che è salita a 10 miliardi di dollari nel solo mese di marzo. Una crescita trascinata anche dalle nuove uscite, tra cui alcuni videogame sequel di successi del passato

Per le persone costrette a stare in casa durante il lockdown causato dal coronavirus, giocare con le console è stata una delle tante possibilità per riempire le giornate e passare le lunghe ore di quarantena, coltivando le relazioni al di fuori delle mura della propria abitazione. Nel periodo di emergenza si è registrato un vero e proprio boom del comparto del gaming, con la spesa mondiale che è salita a 10 miliardi di dollari nel solo mese di marzo. Secondo SuperData, società di ricerca Nielsen specializzata nell’analisi del comparto videogame, a marzo la spesa a livello globale è cresciuta dell’11% su base annua. L’incremento ha interessato tutti i segmenti, dai videogiochi per computer e console fino a quelli per smartphone.

In Italia 17 milioni di giocatori

leggi anche

Videogiochi: The Last of Us 2 si conferma il più venduto in Italia

I numeri comunque erano in forte crescita già prima del lockdown, per un mercato che anche in Italia è esploso negli ultimi anni. Secondo l’ultimo Rapporto Annuale sul settore, nel 2019 sono stati 17 milioni gli italiani che hanno giocato ai videogiochi, soprattutto nelle fasce d’età più giovani (11-24 anni). Secondo il rapporto di IIDEA, l'associazione che rappresenta l'industria dei videogiochi in Italia, i giocatori italiani hanno contribuito a generare un giro d’affari pari a quasi 1,8 miliardi di euro, dato in crescita dell’1,7% rispetto a dodici mesi prima. E questo nonostante il 2019 sia stato considerato dagli addetti ai lavori un anno di transizione, in attesa del lancio della nuova generazione di console, che avverrà a fine 2020.

Il successo di “The Last of Us Part II”

Il boom di questi ultimi mesi è stato invece trascinato anche dalle nuove uscite: alcune sono novità, altri sono sequel di successi già consolidati. Tra questi, il 19 giugno è uscito ufficialmente sul mercato per PS4 e PS4 Pro “The Last of Us Part II”, l’atteso videogioco targato Naughty Dog. È stato un debutto da record, per quella che è l’esclusiva di Playstation più acclamata di sempre, così come testimoniano i numeri: con 4 milioni di copie vendute nei primi giorni dal lancio, il videogame è uno dei titoli di punta della storia delle console di casa Sony. Come certificano anche le classifiche di vendita per l’Italia, il gioco - un action survival post apocalittico, sequel del successo del 2013 - non ha deluso le aspettative ed è stato subito premiato dalla community degli appassionati di videogiochi, conquistando il primo posto tra i titoli più venduti nel nostro Paese nella settimana 15-21 giugno.

Il contest canoro

leggi anche

Johan Renck di Chernobyl farà la serie tv su The Last of Us per HBO

Per il lancio di questo nuovo capitolo, Sony Interactive Entertainment Italia ha indetto anche un contest per gli appassionati, grazie al quale sarà possibile mostrare il proprio talento e vincere premi. Annalisa ha reinterpretato la canzone del videogame “Through the Valley” - cantata da Ellie, la protagonista del gioco, nel trailer della seconda parte - e ha realizzato un videoclip nella cornice del teatro Ariston di Sanremo. Ispirandosi alla cantante, fino al 15 luglio, tutti gli utenti potranno creare la propria versione dell’iconica canzone del cantautore statunitense Shawn James e provare a vincere. Le modalità di partecipazione sono due: registrando un file audio oppure una clip video e caricandoli sul sito https://www.thelastofus-song.it. I più talentuosi potranno vincere una Ellie Edition e dei kit contenenti numerosi gadget a tema. Il primo classificato - estratto esclusivamente tra coloro che avranno caricato il proprio video clip - avrà la possibilità di ottenere una chitarra Paoletti brandizzata “The Last of Us Parte II”. “Quando, per la prima volta, ho visto il trailer di ‘The Last of Us Parte II’ in cui Ellie, la protagonista, suonava e cantava il brano ‘Through the Valley’, sono rimasta a bocca aperta”, ha dichiarato Annalisa. “Ho pensato che fosse bellissimo e così ho subito incominciato a immaginare di cantarla, perché ho capito che mi avrebbe dato la possibilità di esprimermi al massimo della libertà”.

La trama del gioco

“The Last of Us Parte II” riparte cinque anni dopo il pericoloso viaggio attraverso gli Stati Uniti post-pandemici vissuto da Ellie e Joel nel primo capitolo della saga. Il duo si è definitivamente stabilito a Jackson, in Wyoming. Vivere in una fiorente comunità di superstiti ha consentito loro di lavorare in pace e in tranquillità, nonostante la costante e asfissiante minaccia degli infetti e della meschinità di altri gruppi di uomini. Un tragico evento comprometterà però gli equilibri e la stabilità tanto ricercata ed Ellie deciderà di intraprendere un nuovo viaggio: questa volta segnato dalla vendetta, la quale potrebbe, però, consumarla inesorabilmente, cambiandola per sempre.

Tecnologia: I più letti