Anonymous si scaglia contro Tik Tok e invita gli utenti a cancellarlo

Tecnologia

Su Twitter, il collettivo di hacker ha definito l’app un malware gestito dal governo cinese nell’ambito di un’operazione di spionaggio e ha condiviso il post di uno sviluppatore che su Reddit ha spiegato quali solo i dati a cui il software ha accesso. Ma l'azienda replica: "TikTok si impegna a rispettare la privacy dei nostri utenti, a essere trasparente con la nostra community e con gli esperti di sicurezza sul funzionamento della nostra app". 

TikTok, una delle app più amate dagli adolescenti, potrebbe rappresentare una minaccia per la privacy. A sostenerlo è il noto collettivo di hacker Anonymous, che su Twitter ha invitato gli utenti a disinstallare il software, definendolo uno strumento di spionaggio nelle mani della Cina. "Cancellate subito TikTok, e se conoscente qualcuno che lo usa, spiegategli che si tratta di un malware gestito dal governo cinese nell'ambito di una gigantesca operazione di spionaggio di massa”, spiegano gli hacktivisti in un tweet che è stato rilanciato da milioni di persone.

I dati a cui TikTok avrebbe accesso

approfondimento

Come funziona TikTok? Sky Tg24 incontra due creator. VIDEO

 

A sollevare dei dubbi sulla vera natura di TikTok è un post pubblicato un paio di mesi fa sul sito Reddit, in cui uno sviluppatore ha raccontato di essere riuscito a studiare il codice dell’app in seguito a una delicata operazione di reverse engineering. L’esperto ha scoperto che il software può accedere a vari dati, tra cui informazioni sul dispositivo utilizzato, le app installate al suo interno, l’indirizzo Ip ecc. Inoltre, sarebbe persino in grado di attivare il Gps ogni trenta secondi, permettendo così di monitorare gli spostamenti degli utenti. 

 

La scelta dell’esercito degli Stati Uniti

 

Non è la prima volta in cui TikTok finisce al centro di una bufera simile. Verso la fine del 2019, l’esercito degli Stati Uniti ha vietato ai soldati l’installazione dell’app su smartphone e altri dispositivi di servizio, in quanto ritenuta una potenziale minaccia per i dati conservati nei device. Per gli esperti del Pentagono, TikTok potrebbe mettere indirettamente a disposizione del governo cinese varie informazioni sensibili nel caso in cui quest’ultimo dovesse decidere di mettere le mani sui server di ByteDance. In quel caso era però emersa un’incongruenza: nello stesso periodo, infatti, l’esercito aveva cercato di sfruttare la popolarità dell’app per arruolare nuove leve nelle forze armate.

La posizione di TikTok

approfondimento

TikTok, 10 cose che forse non sapevi

TikTok, dopo queste accuse, ha voluto replicare. "Nelle ultime settimane, sul web ci sono state numerose affermazioni relative alle pratiche di sicurezza di TikTok, incluse alcune anonimeValutiamo molto seriamente queste affermazioni, per tale ragione stiamo procedendo a una revisione completa che ha rivelato come molte di esse siano inaccurate o riflettano analisi o versioni precedenti dell'app che, in alcuni casi, sono obsolete. Il nostro Chief Information Security Officer, Roland Cloutier, ha pubblicato resoconti dettagliati di alcune delle accuse infondate rivolte a TikTok. Come parte del nostro approccio globale alla sicurezza, il nostro team di Information Security attua un processo continuo di verifica delle vulnerabilità della sicurezza per risolverle", ha spiegato l'azienda. "Coinvolgiamo aziende di sicurezza di livello mondiale in queste valutazioni. TikTok si impegna a rispettare la privacy dei nostri utenti, a essere trasparente con la nostra community e con gli esperti di sicurezza sul funzionamento della nostra app. Ci impegniamo costantemente per stare al passo con l'evoluzione delle sfide legate alla sicurezza e incoraggiamo i nostri utenti a utilizzare l'ultima versione di TikTok in modo che possano godere della migliore esperienza possibile", viene poi specificato.

 

La beta di iOS14 e le notifiche

 

TikTok poi, ha voluto fare anche un'altra precisazione, in  seguito all’uscita della versione beta di iOS14 del 22 giugno, dopo la quale gli utenti hanno ricevuto alcune notifiche durante l'utilizzo di alcune app popolari. "Per TikTok, queste sono arrivate a causa di una funzionalità progettata per identificare comportamenti ripetitivi e spam. Abbiamo già fornito l’Apple Store di una una versione aggiornata dell'app, da cui è stata rimossa la funzione antispam, per eliminare ogni possibile confusione", ha precisato l'azienda. 

Tecnologia: I più letti