Boom, arriva un nuovo servizio dedicato ai clienti e-commerce e fashion

Tecnologia

Si chiama Content Factory e oltre alla fotografia still-life, offre scatti per campagne digital, contenuti editorial e per i social, look book e molto altro. È rivolto sia alle realtà che si affacciano per la prima volta nel mondo dell’online, che ad aziende consolidate nel settore

In risposta alle nuove esigenze del settore dell’e-commerce, che, complice l’emergenza coronavirus e suoi effetti, negli ultimi mesi si sta spostando sempre più verso il digitale,  Boom Imagestudio, una startup che adotta sistemi di Intelligenza artificiale per il photo editing, ha lanciato un nuovo servizio dedicato ai clienti e-commerce e fashion. 

Si chiama Content Factory e, oltre alla fotografia still-life, offre scatti per campagne digital, contenuti editorial e per i social, look book e molto altro. 

Il nuovo servizio è sostenuto da studi di produzione e tecnologie proprietarie basate sull’Intelligenza artificiale, in grado di velocizzare e automatizzare tutte le fasi di uno shooting.

 

Content Factory: cosa offre il nuovo servizio di BOOM

 

Content Factory è un servizio pensato per le tutte le realtà che si ritrovano a dover puntare sul digitale per stare al passo con l’evoluzione del settore. È rivolto sia alle aziende che si affacciano per la prima volta nel mondo del digitale, che alle società che intendono rafforzare e ottimizzare la propria attività online, ad esempio con la digitalizzazione di attività storicamente svolte off-line quali press day o con lanci di prodotto ed eventi di settore.  

Boom si occupa di tutto: dall’organizzazione dello shooting alla post-produzione, realizzata con Kheiron, il software basato sull’intelligenza artificiale che garantisce assoluta coerenza di tutte le immagini di uno shooting. Tra le novità, la startup utilizza un nuovo software basato sull’Ia in grado di rimuovere automaticamente lo sfondo di un oggetto. Come spiegato dai suoi sviluppatori, queste innovazioni permettono una riduzione di circa l’80% dei tempi medi di realizzazione di un servizio. 

 

Ceo Boom: “L’emergenza coronavirus ha cambiato le modalità di acquisto” 

 

“L’attuale situazione globale ha rivoluzionato il modo in cui i consumatori fanno acquisti, e come conseguenza sempre più brand si stanno proiettando verso il digitale, o aumentando la propria presenza online. Con Content Factory vogliamo supportarli in questo passaggio, aiutandoli a creare contenuti visuali digitali di qualità. Una vera e propria vetrina online accessibile a tutti, che permetta di creare una connessione significativa con buyer e consumatori finali”, ha commentato Federico Mattia Dolci, co-fondatore e Ceo di Boom. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.