Huawei, la serie P50 punterà sulla fotocamera: i primi dettagli

Tecnologia

La nuova linea Huawei P5O, il cui debutto sul mercato è previsto nel 2021, secondo quanto rivelato dal General Manager della serie P, Wang Yonggang, era in sviluppo già prima del lancio di Huawei P40 e P40 Pro

Il mercato degli smartphone non si ferma. Nonostante il crollo delle spedizioni di 17 punti percentuali su base annua registrato nel primo trimestre 2020 a livello globale e il rallentamento del settore dovuto alle difficoltà legate alla pandemia di coronavirus, i colossi hi-tech in questi mesi hanno continuato a progettare e a sviluppare nuovi dispositivi tecnologici. Importanti novità arrivano da Huawei, che dopo aver alzato il sipario su due nuovi smartphone della serie Huawei P40, in una diretta streaming su YouTube, ha rivelato i primi dettagli riguardo la prossima generazione di smartphone della serie P. La nuova linea Huawei P5O, che debutterà sul mercato degli smartphone nel 2021, secondo quanto rivelato dal General Manager della serie P, Wang Yonggang, era in sviluppo ancor prima del lancio di Huawei P40 e P40 Pro, i nuovi top di gamma del marchio equipaggiati con il processore Kirin 990 5G Octacore. 

 

Primi dettagli svelati dal General Manager della serie P

 

Il General manager ha svelato anche alcune novità che riguarderanno la nuova serie di dispositivi di marchio Huawei. La linea P5O, proprio come gli smartphone Huawei P40 e P40 Pro punterà sul comparto fotografico e monterà tecnologie di ultima generazione. 

Dovrebbe, inoltre, essere basata sul Kirin 1000, SoC che presumibilmente debutterà anche sui Mate 40. Saranno assenti probabilmente i servizi di Google a causa del protrarsi del ban fino a maggio 2021. 

 

Huawei Enjoy Z: tutte le caratteristiche del nuovo smartphone 5G

 

Tra le ultime novità di casa Huawei, il colosso hi-tech ha recentemente alzato il sipario su un nuovo smartphone di fascia media che va ad arricchire la gamma Enjoy. Si chiama Enjoy Z, supporta le reti di quinta generazione, ha un prezzo super competitivo e un comparto fotografico d’eccezione. Monta una tripla camera posteriore inserita in un modulo di forma rettangolare con sensore principale da 48 megapixel con apertura f/1.8 e EIS, abbinato a una lente grandangolare da 8 megapixel con apertura f/2.4 e a un sensore macro da 2 megapixel con apertura f/2.4.

Enjoy Z è disponibile in Cina dal primo giugno, in tre diverse configurazioni di memoria, ad un prezzo di partenza di 1699 Yuan pari a circa 218 euro.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24