Google Meet, in arrivo la possibilità di oscurare lo sfondo durante le videochiamate

Tecnologia

Come riporta il sito specializzato 9to5google, la nuova funzione è stata svelata da alcune stringhe di codice scovate all'interno dell'ultimo APK 41.5 dell’app

Su Google Meet per Android, l’app di videochiamate del colosso di Mountain View che ha recentemente superato quota 50 milioni di download sul Play Store, potrebbe presto approdare la possibilità di sfocare lo sfondo

Come riporta il sito specializzato 9to5google, la nuova funzione è stata svelata da alcune stringhe di codice scovate all'interno dell'ultimo APK 41.5 dell’app e consentirà agli utenti di oscurare lo sfondo, nascondendo ai partecipanti delle videochiamate l’ambiente che li circonda. 

 

Funzione già disponibile su altre app di videochiamata  

 

Si tratta di un’integrazione probabilmente dettata dalla voglia di rivalsa sui competitor del settore, quali Google Due e Skype di Microsoft, dove è già presente da tempo questa funzione.

La possibilità di sfocare lo sfondo si va ad aggiungere a una lunga serie di migliorie recentemente introdotte su Google Meet, il servizio di videoconferenze premium di Google, reso da poco disponibile gratuitamente per tutti gli utenti. Tramite gli ultimi update Big G ha migliorato la stabilità del servizio nelle riunioni fino a 250 partecipanti, ha introdotto i sottotitoli in tempo reale e lanciato un nuovo layout a griglia nelle conversazioni che coinvolgono fino a 16 persone.

 

La crescita di Google Meet

 

Google Meet, proprio come molte altre app di videochiamate, ha registrato numeri di record in questo periodo di emergenza sanitaria dovuto alla pandemia di Covid-19. Stando agli ultimi numeri resi pubblici dal colosso di Mountain View, dalla fine di aprile Meet può contare su oltre 100 milioni di utenti e il suo bacino di utenza continua a crescere al ritmo di circa 3 milioni di nuovi iscritti al giorno. Le videochiamate, infatti, anche nella seconda fase dell’emergenza, continuano ad essere uno strumento fondamentale sia per chi lavora in smart working che per tenersi in contatto con amici e parenti che risiedono al di fuori della propria Regione.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24