Finlandia, testate porte freezer che si aprono col gomito

Tecnologia

L’esperimento, avvenuto in un supermercato locale, ha accolto i favori dei clienti che si sono detti soddisfatti. L’obiettivo è quello di prevenire sempre di più la diffusione del nuovo coronavirus 

Tra le indicazioni che hanno suggerito gli esperti a chi va a fare la spesa, una volta scoppiata la pandemia legata al nuovo coronavirus, c’è quella di utilizzare i guanti all’interno dei supermercati, per evitare contatti con prodotti e superfici potenzialmente contagiate. Proprio in quest’ottica e per far evitare ai clienti di toccare direttamente con le mani le maniglie, in un supermercato in Finlandia sono state testati alcuni freezer particolari. In essi (VIDEO), infatti, sono state montate delle maniglie inedite, formate all’estremità da una sorta di “cucchiaio” in plastica riciclata che permette a chi deve aprire uno sportello di utilizzare l’avambraccio, il gomito o comunque di non appoggiare sopra le mani.

Evitare la diffusione del virus

Si tratta di un esperimento in linea con i timori attuali della popolazione mondiale che, soprattutto in luoghi particolarmente affollati o di passaggio come possono essere i supermercati, sono riluttanti nel toccare proprio le maniglie delle porte, temendo di contrarre il coronavirus dopo il contatto delle mani non pulite con gli occhi o la bocca. Anche il test effettuato nel negozio di alimentari finlandese rientra in quest’ottica, ponendosi l'obiettivo di prevenire la diffusione di microbi attraverso le maniglie dei freezer, toccate spesso e da numerose persone che si recano all’interno del punto vendita per fare la spesa.

La soddisfazione dei clienti

I clienti del supermercato, una volta provate le maniglie, si sono definiti soddisfatti, accogliendo con favore l'iniziativa. "Penso che siano funzionali e penso che sarebbero comode anche per le persone con disabilità", ha detto uno di loro. Una curiosità a proposito di queste maniglie, realizzate in plastica riciclata, è che sono state sviluppate e prodotte nell’arco di sole due settimane dall’azienda finlandese Fortum e realizzate attraverso la tecnologia della stampa in 3D.

Spesa e guanti, i consigli dell’Iss

Sempre a proposito di spesa, un recente vademecum dell’Istituto Superiore di Sanità ha specificato che quando si entra nei supermercati si possono utilizzare i guanti, ma è importante non dimenticarsi che è indispensabile il lavaggio corretto delle mani dopo il loro utilizzo e che mentre li si indossa, è fondamentale non toccarsi mai occhi, naso e bocca. Una volta terminata la spesa, la corretta modalità per togliere i guanti è quella di sfilarli alla rovescia e, una volta compiuta questa operazione, occorre smaltirli negli appositi contenitori per la raccolta indifferenziata.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24