Resident Evil 3, nel remake sarà presente la Modalità Assistita

Tecnologia

Questa opzione permetterà ai giocatori di ricevere una serie di aiuti che renderanno più semplice portare a termine l’avventura di Jill Valentine, come la rigenerazione della vita e un maggior numero di munizioni 

Il 3 aprile 2020, Resident Evil 3 tornerà su Pc, Xbox One e PlayStation 4 con una nuova vesta grafica e un gameplay rivisto. Da un post pubblicato su PlayStation Blog emerge che nel gioco sarà presente anche una Modalità Assistita, che permetterà ai giocatori in difficoltà di farsi strada lungo le strade di Raccoon City, colme di zombie e di altri orrori nati a causa del virus T, e di sfuggire al temibile Nemesis. Questa opzione dovrebbe offrire una sfida simile a quello del livello di difficoltà Facile dell’originale Resident Evil 3: Nemesis, uscito sulla prima PlayStation nell’ormai lontano 1999.

Le caratteristiche della Modalità Assistita

I giocatori che sceglieranno di attivare la Modalità Assistita riceveranno una serie di aiuti che renderà più semplice portare a termine l’avventura di Jill Valentine. In particolare potranno contare sulla rigenerazione della salute (presente anche nel remake di Resident Evil 2), su un maggior numero di munizioni e su un potente fucile d’assalto. Inoltre, i nemici diventeranno meno ostici da affrontare. Naturalmente questa modalità non è adatta ai veterani della serie alla ricerca di una sfida in grado di mettere alla prova le loro abilità. È indicata, invece, per chi si approccia per la prima volta alla serie o, più semplicemente, vuole concentrarsi sull’evoluzione della storia.

Annunciata la demo di Resident Evil 3

Ieri, martedì 25 febbraio, Capcom ha svelato che nei prossimi giorni arriverà una demo di Resident Evil 3. Al momento non sono state fornite indicazioni precise sulla data di uscita della versione di prova o sui suoi contenuti, ma sembra probabile che arriverà nel corso del prossimo mese, giusto in tempo per preparare i giocatori all’uscita del gioco completo, che includerà anche la modalità multiplayer Resident Evil REsistance. Quest’ultima era stata inizialmente presentata come un gioco standalone, ma poi è stata inclusa all’interno del remake di Resident Evil 3. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24