Apple ottiene ricavi da record grazie a iPhone 11 e AirPods

Tecnologia

Nel primo trimestre fiscale del 2020, conclusosi al 28 dicembre 2019, Cupertino ha ottenuto i ricavi e l’utile netto migliori della propria storia, un risultato possibile grazie al grande successo di iPhone 11 durante le festività 

Il periodo natalizio da poco trascorso ha guidato Apple verso i migliori risultati di sempre in termini di ricavi. La compagnia di Cupertino ha reso noti i dati relativi al primo trimestre fiscale del 2020, che si è concluso al 28 dicembre 2019: in questo periodo Apple ha incassato 91,8 miliardi di dollari, una cifra monstre che fa segnare un aumento del 9% rispetto allo scorso anno ma che, soprattutto, rappresenta un record nella storia dell’azienda per quanto riguarda un singolo trimestre. Anche gli utili per azione sono cresciuti del 19%, raggiungendo i 4,99 dollari.

Apple vola grazie a iPhone 11 e gli indossabili

Tim Cook, Ceo di Apple, si è detto “entusiasta di poter comunicare gli introiti più alti mai registrati dall’azienda per un singolo trimestre, spinti dalla forte domanda per i nostri iPhone 11 e iPhone 11 Pro e dal record di tutti i tempi fatto segnare dalle categorie Servizi e Indossabili”. Cook spiega inoltre che durante il trimestre terminato nel pieno delle festività natalizie Apple ha aumentato la propria base di device in ogni segmento geografico, arrivando a oltre 1,5 miliardi di dispositivi marchiati con la mela. I risultati di Cupertino hanno abbondantemente superato le stime fatte dagli analisti, che si aspettavano ricavi compresi tra gli 85,5 e 89,5 miliardi di dollari e un utile per azione di 4,54 dollari.

56 miliardi di dollari soltanto dagli iPhone

Il Cfo di Apple Luca Maestri ha inoltre spiegato che, proprio grazie alle solide performance sul mercato, Cupertino ha ottenuto uno storico record anche sul fronte nell’utile netto, pari a 22,2 miliardi di dollari. Il primo trimestre fiscale del 2020 si riferisce al primo periodo completo nel quale i nuovi iPhone 11 erano in vendita: in generale, da tutti i propri telefoni Apple ha incassato circa 56 miliardi di dollari sui 91,8 miliardi totali, ma la categoria risultata più in crescita di tutti è quella che include Indossabili, Casa e Accessori, passata dai 7 miliardi di introiti dello scorso anno agli oltre 10 miliardi di oggi. Secondo Cook i numeri impressionanti di Apple testimoniano “la soddisfazione, il coinvolgimento e la lealtà dei nostri clienti”. Per il prossimo trimestre fiscale, Apple si aspetta ricavi compresi tra i 63 e i 67 miliardi di dollari. 

Tecnologia: I più letti