Razr, slitta il lancio del Motorola pieghevole

Tecnologia
Motorola Razr (Foto da archivio)

Secondo quanto comunicato dalla stessa azienda, il motivo della posticipazione della data di uscita del foldable sarebbe dovuto all’elevata domanda registrata sul mercato 

Motorola ha deciso di rinviare il lancio di Razr, il nuovo smartphone pieghevole del brand di Lenovo presentato lo scorso novembre.
Secondo quanto dichiarato dalla stessa azienda in un comunicato dedicato, il motivo della posticipazione della data di uscita del primo foldable di Motorola sarebbe dovuto all’elevata domanda registrata sul mercato.
Nonostante la società non abbia fornito una tempistica precisa, stando alle stime e ai propositi dell’azienda, Razr dovrebbe debuttare sul mercato con un lieve ritardo rispetto a quanto previsto precedentemente.

Il comunicato: “non prevediamo un ritardo significativo”

Motorola avrebbe scelto di rimandare il lancio del tanto vociferato pieghevole a conchiglia, che avrà un prezzo di listino di 1.599 euro, per riuscire ad accontentare la vasta platea di utenti interessato al suo acquisto.
“Dal suo annuncio a novembre, il nuovo Motorola Razr ha suscitato interesse ed entusiasmo senza pari da parte dei consumatori. La domanda è stata elevata e, di conseguenza, ha rapidamente superato le previsioni dell'offerta. Motorola ha deciso di adeguare la prevendita e le tempistiche di lancio di Razr per soddisfare al meglio la domanda dei consumatori”, si legge nel comunicato. “Stiamo lavorando per determinare la quantità e il programma adeguati per garantire che un numero maggiore di consumatori abbia accesso al razr al lancio. Non prevediamo un ritardo significativo rispetto alla nostra tempistica di disponibilità originale”.

Motorola Razr: specifiche tecniche

La nuova versione del telefono iconico a forma di conchiglia ha uno schermo flessibile OLED da 6,2 pollici, con risoluzione 2142 x 876 pixel, abbinato a un secondo schermo OLED da 2,7 pollici, con risoluzione  600 x 800 pixel. Inoltre, integra come processore Qualcomm SnapDragon 710, ha come sistema operativo Android 9 e offre 128 GB di spazio di archiviazione. Per quanto riguarda il comparto fotografico, Razr ha una camera posteriore con sensore da 16 megapixel e una lente per i selfie da 5 megapixel. Monta, inoltre, una batteria da 2.510 mAh, con supporto alla ricarica rapida a 15W. “Su questo smartphone troviamo un connubio di eleganza, design e materiali premium”, ha spiegato Carlo Barlocco, executive director MBG Europe Expansion di Lenovo. “Grande attenzione all’ingombro ridotto  ma quando si apre abbiamo uno smartphone con uno schermo molto grande, luminoso e con ottime performance”. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.