Google dedica un doodle interattivo alla Lotería Mexicana

Tecnologia
Il doodle dedicato alla Lotería Mexicana (Google)

Cliccando sul banner è possibile giocare online a un gioco simile al bingo o alla tombola, ma che prevede l’uso di 54 carte colorate al posto dei numeri. È possibile confrontarsi con i propri amici o con degli avversari scelti casualmente 

Google ha deciso di dedicare il doodle di oggi, lunedì 9 dicembre, alla Lotería Mexicana, un gioco messicano simile al bingo o alla tombola, ma che prevede l’uso di 54 carte colorate al posto dei numeri. All’inizio della partita, ogni partecipante riceve una scheda composta da 16 immagini, e ogni volta che il “cantador”, il giocatore che estrae le carte dal mazzo, ne nomina una deve segnalarla con un fagiolo, una lenticchia o un sassolino. Vince chi per primo riempie tutte le “caselle” richieste (che variano a ogni turno) e urla “Lotería!”. Cliccando sul doodle è possibile prendere parte a una partita virtuale alla Lotería Mexicana, confrontandosi coi propri amici (è sufficiente copiare e incollare il link fornito da Google per invitare altre persone nella propria partita) o con degli avversari scelti casualmente. Il gioco sarà disponibile in 30 Paesi diversi dal 9 al 10 dicembre, dando a molte persone la possibilità di provare per la prima volta la Lotería Mexicana. 

Come giocare

All’inizio di ogni partita, Google ricorda ai giocatori le regole della Lotería Mexicana (chi le conosce già è libero di saltarle cliccando sull’apposita opzione). All’inizio di ogni turno viene distribuita una carta illustrata: i partecipanti devono controllare se sulla scheda che hanno ricevuto è presente la stessa immagine ed eventualmente trascinare un fagiolo virtuale sulla casella corrispondente. Una volta riempito il motivo riportato nella carta posta in alto a sinistra dello schermo, che cambia a ogni turno, è necessario premere il pulsante “Lotería” per aggiudicarsi la vittoria. Partita dopo partita, anche chi non ha mai giocato alla Lotería Mexicana in tutta la sua vita imparerà a riconoscere le varie carte utilizzate, da El Borracho (l’ubriacone) a El corazón (il cuore).

I Paesi in cui il doodle è attivo

Google ha reso disponibile il doodle dedicato alla Lotería Mexicana in 30 Paesi diversi. Dal 9 al 10 dicembre potranno partecipare al gioco tutte le persone che vivono in Italia, Bulgaria, Estonia, Lettonia, Vietnam, Taiwan, Repubblica Ceca, Ungheria, Slovacchia, Austria, Svizzera, Germania, Islanda, Stati Uniti, Messico e America centrale. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.