Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Un tablet nella stratosfera: il test estremo di Panasonic e Microsoft. VIDEO

I titoli delle 13 di Sky Tg24

2' di lettura

Il tablet ToughBook è stato fatto volare all’interno di un pallone aerostatico per verificare la capacità di mantenere una chiamata Microsoft Teams in corso. Dopo una caduta da 30.000 metri, il device è rimasto funzionante 

Che motivi ci sarebbero per mandare un tablet nella stratosfera? NetMotion, Microsoft e Panasonic hanno trovato in realtà più di una ragione per farlo, conducendo un duplice esperimento estremo. Il tablet ToughBook di Panasonic è stato posto all’interno di un pallone aerostatico, fatto volare prima fino ad oltre 3000 metri, per verificare la capacità di mantenere una chiamata in corso, per poi raggiungere un’altezza di circa 30.000 metri, da cui è poi precipitato nella regione dell’Herefordshire, restando intatto e mostrando un’incredibile resistenza agli urti.

Un tablet di Panasonic nella stratosfera: lo scopo del test

Come spiegato da Business Wire, lo scopo principale del test che ha voluto spingere questi prodotti oltre i propri limiti era dimostrare a chi lavora sul campo tutti i giorni l’affidabilità di device e soluzioni proposti da Microsoft e Panasonic. Al momento del decollo all’interno del pallone aerostatico, infatti, il tablet ToughBook aveva già avviato una chiamata con Microsoft Teams: senza alcun problema, ad un’altezza di circa 33 metri, il device è passato da una connessione wi-fi alla rete mobile 4G LTE, mantenendo poi il segnale fino a 3000 metri. Una volta raggiunta la stratosfera, intorno ai 30.000 metri di altezza, il pallone sonda è poi esploso sopra l’area dell’Herefordshire: in seguito alla caduta, il tablet ToughBook di Panasonic è stato trovato sorprendentemente intatto.

Soluzioni adatte a ogni situazione

Stuart Carver, Mobile Device Specialist di Centrica, compagnia energetica che ha partecipato al test, “una connessione costante è fondamentale per il successo dei nostri operatori. NetMotion, Panasonic e Microsoft offrono soluzioni complementari che assicurano una connessione stabile in ogni situazione. Questo test è stato un ottimo modo per dimostrarlo”. Daniel Creasey di Panasonic ha invece voluto sottolineare l’affidabilità del tablet, visto che “ToughBook è stato pensato per sopportare vibrazioni, shock e temperature estreme. Persino dopo una caduta da 30.000 metri il tablet non ha subito danni”. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"