Internet, diminuisce il divario di genere digitale: in rete il 48% delle donne

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Si tratta di un dato in crescita rispetto al 44,9% del 2017. Lo indicano le informazioni contenute nell’ultimo rapporto dell’Agenzia delle Nazioni Unite per le tecnologie della comunicazione (Itu) 

Dall’ultimo rapporto dell’Agenzia delle Nazioni Unite per le tecnologie della comunicazione (Itu), emerge che il numero delle donne online è in aumento: su Internet, infatti, è presente il 48% del totale della popolazione femminile, contro il 58% del totale degli uomini. I dati indicano anche che l’uso di Internet sta crescendo a livello globale: sono 4,1 miliardi le persone che hanno accesso alla rete, pari al 53,6% della popolazione. Houlin Zhao, il segretario generale dell’Itu, spiega che i report stilati dall’Unione internazionale delle comunicazioni sono un potente strumento per comprendere meglio i problemi di connettività, incluso il divario di genere digitale.

Il divario di genere digitale nel mondo

Il report indica che esiste ancora un gap di genere per quando riguarda l’accesso a Internet, tuttavia negli ultimi anni la situazione è migliorata e basta un semplice paragone con i dati del 2017 per rendersene conto. Due anni fa le donne connesse erano il 44,9% del totale della popolazione femminile, contro il 50,9% del totale maschile. Tra il 2013 e il 2019 il divario di genere si è pressoché azzerato nelle Americhe e si è ridotto notevolmente in Europa e Russia. È invece aumentato in Asia, negli Stati arabi, nel Pacifico e in Africa.

La crescita dell’accesso a Internet

Tramite un report diffuso nel 2018, la World Wide Web Foundation ha dimostrato che nell’ultimo decennio la crescita dell’accesso a Internet in tutto il mondo è rallentata notevolmente. Sono soprattutto le persone che vivono nelle regioni più povere e isolate del pianeta a essere escluse dalla vita online e dalle possibilità offerte da Internet a livello di istruzione, lavoro e informazione. Dal 2007 al 2017 l’accesso globale al web è diminuito, passando dal 19% al 6%. Per gli autori del rapporto si tratta di un fenomeno preoccupante, che incrementa le diseguaglianze sociali esistenti. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.