Web Summit Lisbona 2019, programma, ospiti ed eventi da non perdere

Tecnologia
Il logo del Web Summit

Tra gli interventi più attesi c’è quello di Edward Snowden, l’informatico e attivista statunitense che nel 2013 svelò i dettagli di diversi programmi di sorveglianza di massa del governo Usa

Dal 4 al 7 novembre si svolgerà a Lisbona l’edizione 2019 del Web Summit, uno dei più importanti appuntamenti dedicati al digitale. Nata nel 2010 come un piccolo evento, la kermesse è cresciuta rapidamente e quest’anno ospiterà oltre 2150 startup (di cui 94 italiane), 2000 giornalisti, 70mila visitatori, 1200 relatori e 11mila Ceo. Web Summit, ideato dall’imprenditore Paddy Cosgrave, si svolge a Lisbona dal 2016 (prima si teneva a Dublino), ed è stata definita dalla rivista Forbes come “la miglior conferenza tech del pianeta”.

Il programma

L’edizione 2019 del Web Summit si aprirà alle 17 di oggi, lunedì 4 novembre, con la presentazione di alcune delle nuove startup che, secondo gli investitori, faranno molto parlare di sé nel corso del 2020. Salirà poi sul palco Edward Snowden, l’informatico e attivista statunitense che nel 2013 svelò i dettagli di diversi programmi di sorveglianza di massa del governo Usa, tra cui il programma di intercettazione telefonica tra Stati Uniti e Unione europea. Il segnalatore di illeciti racconterà la propria storia e spiegherà quali sono le ragioni che l’hanno spinto a denunciare pubblicamente le violazioni commesse dalla National Security Agency (NSA). Nel corso di uno dei panel successivi, Guo Ping, Rotating Chairman di Huawei, parlerà del 5G e del futuro dei colossi cinesi della tecnologia. Le reti di quinta generazione saranno al centro anche dell’intervento di Ronan Dunne, vicepresidente esecutivo e Group Ceo di Verizon, programmato per le 10:00 del 5 novembre. Oltre alla tecnologia, durante la kermesse saranno affrontati anche dei temi maggiormente legati alla sfera politica e un gruppo di esperti si baserà sugli ultimi dati a disposizione per capire come andranno le elezioni presidenziali Usa del 2020. Non mancheranno, inoltre, panel dedicati a temi come la domotica, il futuro del lavoro, l’automazione, la realtà virtuale e le criptovalute.

Gli ospiti

Oltre a Edward Snowden, tra gli ospiti più importanti che prenderanno parte al Web Summit in qualità di speaker è possibile menzionare anche il presidente di Microsoft Brad Smith, il Commissario europeo per la concorrenza Margrethe Vestager, l’ex Primo ministro del Regno Unito Tony Blair, la superstar WWE Becky Lynch, il CTO di Amazon Werner Vogels e la Ceo di Wikipedia Katherine Maher. Dopo l’edizione del 2018, che ha visto tra i suoi grandi protagonisti anche Tim Berners Lee (uno dei fondatori del World Wide Web), l’evento continua dunque ad attirare alcune delle personalità più importanti del settore tecnologico. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.