Il Vaticano lancia sul mercato il rosario indossabile interattivo

Tecnologia
Il rosario 'Click to Pray eRosary’ (clicktopray.org)

Si chiama ‘Click to Pray eRosary’ e si potrà acquistare al costo di 99 euro. Utilizzabile come un braccialetto, si attiva con il segno della croce ed è associato ad un'app

Ottobre è il mese del Rosario, una preghiera devozionale e contemplativa a carattere litanico tipica del rito latino della Chiesa cattolica che ha origini tardomedievali. Per celebrarlo il Vaticano, con tanto di conferenza stampa, ha lanciato ‘Click To Pray eRosary’. Si tratta di un dispositivo indossabile interattivo, intelligente e basato su un’app che funziona da strumento “per imparare a pregare il Rosario per la pace nel mondo”, così come si può leggere su Vatican News. Il dispositivo può essere indossato come un braccialetto e si attiva facendo il segno della croce. È associato con l’app che ha lo stesso nome e il cui utilizzo sincronizzato consente l'accesso ad un'audioguida, ad alcune immagini esclusive e a contenuti personalizzati sulla preghiera del Rosario.

Tradizione spirituale e tecnologia

Disponibile sul mercato (anche su Amazon) al costo di 99 euro, ‘Click to Pray eRosary’ funge da strumento di insegnamento, basato sulla tecnologia, anche e soprattutto per aiutare i giovani a pregare il Rosario e a contemplare il Vangelo, dicono dal Vaticano. Il progetto ha l’intenzione di riunire il meglio della tradizione spirituale della Chiesa con gli ultimi progressi del mondo tecnologico. Fisicamente, il dispositivo è composto da dieci grani di agata nera ed ematite e da una croce ‘smart’ che memorizza tutti i dati tecnologici collegati all'app. Quando attivato, l'utente ha la possibilità di scegliere di pregare il Rosario standard, un rosario contemplativo e diversi tipi di rosari tematici che verranno aggiornati con scadenze regolari, ogni anno. Una volta iniziata la preghiera, il rosario indossabile mostra i progressi dell'utente e tiene traccia di ogni rosario completato.

Le specifiche tecniche

‘Click to Pray eRosary’ è resistente all’acqua e alla polvere, presenta una croce in stile moderno con CPU e 10 perle, con 6 sensori giroscopici ad asse per il controllo gestuale. Il dispositivo ha una stazione di ricarica wireless, la batteria prevede 2.5 ore di ricarica per 4 giorni di utilizzo. L’applicazione di riferimento è compatibile con i sistemi operativi iOS e Android e supporta tre lingue, italiano, spagnolo ed inglese.

La Rete mondiale di Preghiera del Papa

Il rosario intelligente appartiene alla famiglia di ‘Click To Pray’, l'app ufficiale di preghiera della Rete mondiale di Preghiera del Papa (all’interno di cui Papa Francesco possiede il suo profilo personale) che collega migliaia di persone in tutto il mondo per pregare ogni giorno. L'iniziativa, specifica ancora il Vaticano, fa parte di questo network, un'opera pontificia con la missione di mobilitare i cattolici attraverso la preghiera e l'azione, di fronte alle sfide che l'umanità e la missione della Chiesa devono affrontare. Queste sfide vengono affrontate ogni mese sotto forma di intenzioni di preghiera, affidate dal Papa a tutta la Chiesa. Proprio la Rete ha prodotto tutti i contenuti speciali che fanno parte dell’app e del dispositivo.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.