Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Windows 10, l’update 1909 migliora il Turbo Boost Max 3.0

I titoli di Sky TG24 delle 8.00 del 7 ottobre 2019

2' di lettura

Si tratta di una tecnologia che garantisce un miglioramento di oltre il 15% delle prestazioni single-threaded e che permette di sfruttare in maniera prioritaria i core migliori dal punto di vista strutturale 

Grazie all’aggiornamento 1909, in arrivo a ottobre 2019, sarà introdotto in Windows 10 un supporto migliore alla tecnologia Intel Turbo Boost Max 3.0, che garantisce un miglioramento di oltre il 15% delle prestazioni single-threaded e che permette di sfruttare in maniera prioritaria i core migliori dal punto di vista strutturale: attivandoli per primi durante le operazioni consente di migliorare le prestazioni generali del sistema. Questa tecnologia è compatibile con i processori Intel di fascia alta, come quelli della serie Core-X (tra cui Skylake-X e Kaby Lake-X) e i nuovi Core i9 Cascade Lake-X, previsti per novembre. L’update 1909 correggerà anche alcuni bug presenti in Windows 10 e introdurrà degli aggiornamenti all’interfaccia utente e varie ottimizzazioni prestazionali.

I nuovi dispositivi Surface

Durante un evento svolto a New York, Microsoft ha presentato numerosi dispositivi della linea Surface. Nel corso della conferenza non sono mancate alcune sorprese, tra cui l’annuncio di Surface Duo, un nuovo device pieghevole che segna il ritorno del colosso di Redmond nel settore smartphone. È contraddistinto dalla presenza di due schermi da 5,6 pollici che, quando il dispositivo è aperto, diventano un unico pannello da 8,3 pollici. Anche la presenza del sistema operativo Android, resa possibile grazie a una partnership con Google, differenzia il device dagli smartphone di Microsoft usciti negli scorsi anni. Per scoprire le vere fattezze di Surface Duo sarà necessario pazientare ancora un po’: il modello presentato sul palco di New York è solo un prototipo, com’è possibile notare dall’assenza delle fotocamere posteriori. L’arrivo sugli scaffali dello smartphone è previsto per le festività invernali del 2020. Nel corso della conferenza sono stati presentati anche i Surface Earbuds, i nuovi auricolari true wireless di Microsoft. Il colosso di Redmond ha spiegato che saranno venduti assieme a un case di ricarica che consentirà di raggiungere fino a 24 ore di autonomia e che supporteranno la riduzione del rumore. Saranno commercializzati prima di Natale al prezzo di 249 dollari. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"