Twitter rimuove il geotagging dai tweet: poco utilizzato dagli utenti

Tecnologia

Il social media afferma di aver rimosso la funzione per semplificare l’esperienza d’uso dei fruitori. La geolocalizzazione continuerà a essere supportata dalle foto scattate tramite la fotocamera di Twitter 

Twitter ha deciso di eliminare la possibilità di indicare nei tweet la propria posizione esatta, condividendo con gli altri utenti informazioni precise sulla localizzazione come longitudine e latitudine. Al contrario di quanto si potrebbe pensare questa scelta non è legata alla privacy, bensì allo scarso utilizzo della funzione da parte dei fruitori della piattaforma di microblogging. “La maggior parte delle persone non tagga la sua posizione esatta nei tweet, così stiamo rimuovendo questa opzione per semplificare la vostra esperienza quando twittate”, è possibile leggere in un post pubblicato sul profilo ufficiale @TwitterSupport. Il social media precisa che la geolocalizzazione continuerà a essere supportata dalle foto scattate utilizzando la fotocamera di Twitter. In questo caso la funzione può rivelarsi utile per condividere con gli altri utenti informazioni precise su un fatto di cronaca o su un momento di shopping o ristorazione.

Eliminati più di 4mila account di origine iraniana

Nelle scorse settimane, Twitter ha eliminato 4.779 account di origine iraniana legati al governo di Hassan Rohani, rei di aver diffuso fake news su fatti di attualità. La piattaforma ha individuato tre tipologie di comportamenti non autentici e ha sottoposto oltre due milioni di tweet ai propri ricercatori per effettuare delle valutazioni più approfondite. Anche 150 profili di origine russa, catalana e venezuelana sono stati rimossi per aver diffuso disinformazione.

Introdotta la possibilità di creare dirette video con tre ospiti

Di recente, Twitter ha introdotto la possibilità di creare delle dirette a cui possono prendere parte fino a tre ospiti, che l’autore della live può aggiungere e rimuovere dalla conversazione in qualsiasi momento. Per ora gli ospiti possono partecipare alla discussione solo tramite la propria voce, ma in futuro la piattaforma introdurrà anche delle funzionalità video per incrementare il coinvolgimento degli utenti. Per attivare la nuova opzione basta far scorrere lo schermo verso destra all’interno dell’app e abilitare la partecipazione degli ospiti cliccando sull’apposita icona posta in alto a destra. 

Tecnologia: I più letti